Iakovenko: “Non è detto che sia conclusa la mia esperienza a Firenze”

image

Intervistato da voetbalnieuws.be, Oleksandr Iakovenko, passato in prestito dalla Fiorentina all’ADO Den Haag nel mercato di riparazione, non ha chiuso le porte a un suo ritorno in viola: “Le cose vanno molto bene ora. Ero abituato a lottare per obiettivi diversi rispetto alla salvezza, ma non è un problema, ogni esperienza è importante. Il mio cartellino appartiene ancora alla Fiorentina, vedremo cosa succederà in estate. Quella con i gigliati è stata una bella esperienza, non ho alcun rimpianto e non è detto che sia un capitolo chiuso definitivamente. Io non mollo mai e tutto può succedere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. AHAHAH ma quanto siete cattivi!!! 😀

  2. A firenze tu puoi tornare….ma in ferie con la signora!

  3. Vai bidone

  4. vai Iako, facci sognare!!!!

  5. Denunciamolo per minaccia aggravata !!!
    Non potevamo lasciarlo a kiev ?

  6. Ma per carità stai dove sei certo che non hai nessun rimpianto infatti è nostro il rimpianto di averti preso l’unica cosa buona è che fin quando sei astato con noi si vedeva quella t…. della tua fidanzata e vedendo lei ci siamo rifatti almeno gli occhi.

  7. Che è una minaccia?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*