Iborra: “Rispetto per la Fiorentina, il nostro pubblico è il dodicesimo uomo in campo. A Firenze per qualificarci”

image

Vicente Iborra, centrocampista del Siviglia, ha parlato al sito ufficiale del club. Ecco le sue parole: ““Giovedì sera è stato tutto molto bello, ci sono pochi aggettivi per descrivere la sensazione che abbiamo provato. E’ importante la comunione che ci unisce con il nostro pubblico, direi essenziale. Sono stati come un altro giocatore in campo dalla nostra parte. Il nostro compito è renderli orgogliosi dei giocatori che vestono questa maglia e della squadra. Il rispetto per la Fiorentina resta lo stesso che avevamo prima della gara. Abbiamo fatto un passo importante con la vittoria di giovedì ma restiamo cauti, teniamo i piedi per terra. Nel calcio tutto può accadere, rispettiamo i nostri rivali e andremo a Firenze sperando di qualificarci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. il calcio e bello x questo, malgrado che siamo gia’ alla frutta, se avessimo segnato con gomez ho mati nel primo tempo , vorrei propio vedere come finiva…………se poi si giocava un paio di mesi fa non c’era partita facevate la fine del tothenam

  2. Si,il pubblico.
    Con un minimo di precisione nel 1′ tempo,e un po’ di attenzione nella ripresa,voglio vedere come andava a finire.
    Se voi siete il meglio,evidentemente stiamo disputando proprio una coppetta .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*