Questo sito contribuisce alla audience di

Idea Brillante?

E’ stato ufficializzato quest’oggi l’arrivo in casacca vola di tal Joshua Brillante, calciatore perlopiù sconosciuto alla maggioranza degli appassionati. Questo ragazzo classe 1993, che ricorda a molti Daniel Bryan (wrestler WWE, ma questa è una parentesi goliardica), è arrivato alla Fiorentina dal Newcastle United Jets, club della A-League australiana. Brillante è un calciatore che può svolgere diversi ruolo, soprattutto nella zona centrale del campo, mostrando una ottima duttilità tattica nelle ventiquattro apparizioni stagionali dell’ultima annata, in cui ha raccolto tre assist e tre cartellini gialli. Ex Goald Coast, Brillante è alto 177 cm, ma fisicamente riesce a farsi valere anche contro dei “colossi” del centrocampo, grazie all’ottimo dinamismo. Non sarà un titolare dell’undici di Montella nella prossima stagione, o così sembra, ma sicuramente in ottica futura è un ottimo colpo della dirigenza gigliata. Idea Brillante, speriamo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Panamaviola la tua analisi
    è perfetta! Purtroppo Andrea non ha voce in capitolo, Diego decide tutto non a caso ha messo Cognigni, uomo di fiducia, a controllare il tutto!

  2. Io non voglio attizzare nessun fuoco, ma per il famoso salto di qualità o progetto (ma quanto dura?), serve un investimento in denaro liquido.
    Investimenti DDV ne fa tanti.
    Ora con Cinamaworld ha investito diversi milioni, non importa anche se in compagnia di Abete o De Laurentiis, quando c’è da far soldi, non si guarda in faccia nessuno.
    Speriamo che tirino fuori qualcosina anche per noi, non lasciandoci sempre come ultima ruota del carro. Anche la Viola può essere un buon investimento, o no?

  3. Spero diventi un fenomeno, ma dopo gli acquisti di Beleck Octavio e Brillante mi viene spontanea una battuta…
    Va beh che nella maglia c’è scritto SAVE THE CHILDREN, ma questi non so mica più tanto bambini…e se proprio si devono sfamare, mettiamo su un centro apposito, senza tesserarli per la prima squadra.
    Spero non sia stata di cattivo gusto e che nessuno si sia offeso.
    Per il resto continuo a nutrire fiducia in Macia Prade e nella sincera volontà di ADV di costruire una grande viola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*