Idoneo! Ma vale la pena fidarsi ancora?

Tello in azione. Foto: Activa Foto
Tello in azione. Foto: Activa Foto

Il Barcellona non è il Leicester e la Fiorentina (probabilmente) ha già imparato la lezione. Cristian Tello è arrivato in Italia con l’idoneità sportiva già certificata dal club blaugrana, un po’ quello che è successo con Benalouane nell’ultimo mercato, teoricamente quindi le visite mediche non sarebbero né urgenti, né indispensabili. Gli allenamenti in vista della partita contro la Juventus hanno sicuramente la priorità rispetto a tutto il resto, però, a scanso di equivoci, entro le prossime 48 ore, non appena sarà possibile, Tello quelle visite mediche dovrebbe svolgerle comunque. Perché fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Antonio da Papiano

    Mauro ha ragione. Inutile illudersi i valori sono indiscutibili. Ci attende una manita…falloide….mi dispiace per i tifosi che hanno sottoscritto l’abbonamento. Questa proprietà non si merita nulla. Devono solo andarsene e al più presto.

  2. Visite mediche subito!dopo quello schifo di contratto di un giocatore inutile. Se non le dovesse passare dovevano inserire una clausola di pagamento di 5 ml per danni visto le loro innumerevoli clausole.
    Pure benalouane aveva giocato una partita 3 giorni prima

  3. Io sono fermamente convinto che non perderemo.

  4. MAURO,per andare a Torino e non rischiare la goleada,dovevano acquistare in blocco il Real,e anche così,non sarebbe stato sicuro di non prendere un imbarcata,visto il livello della rosa che la juventus ha costruito. Con un paio di difensori in più,avresti fatto né più né meno la stessa figura. Quindi,o hai un colpo di sedere e strappi un punto,oppure ti attacchi. Poi si sa la palla è rotonda e può accadere il miracolo.

  5. Tello in questo periodo si è allenato regolarmente, quindi non vedo perché non fidarsi.

  6. Telo o non Tello per l’esordio con la juve prepariamoci il pallottoliere. Mercato miserevole come sempre, squadra allo sbando (cinque amichevoli internazionali perse su cinque, complimenti il 100%) ed una società in apnea (forse stanno cercando disperatamente unturista americano per venderla). Insomma ci sarà da divertirsi, pardon da attorcigliaerci lo stomaco. Consiglio: andare in gita!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*