Questo sito contribuisce alla audience di

Il 2017 da dimenticare di Bernardeschi

E pensare che fino alla doppietta contro il Napoli siglata appena prima di Natale il numero 10 Federico Bernardeschi sembrava essere destinato ad essere davvero uno dei top player della Serie A, con 10 gol siglati in stagione nel giro di nemmeno quattro mesi mesi. Numeri da sogno per i tifosi viola e per lo stesso giocatore, per il quale si erano posati gli occhi dei grandi club. Inizia poi il 2017, ma per il talento di Carrara sembra essere cambiato, qualcosa almeno in termini realizzativi. I gol arrivati fino ad ora sono bene pochi, tre tra campionato, Coppa Italia ed Europa League, nello specifico su rigore contro Chievo e Udinese, e su punizione contro Borussia Monchegladbach. Il dato particolare ed evidente è che queste ultime reti sono state siglate da Bernardeschi esclusivamente su calcio da fermo, segno che ultimanente il giocatore trova spesso delle complicazioni a trovare la porta splendidamente su azione come ci aveva abituato nella prima parte della stagione. Aggiungiamo poi il problema alla caviglia che ha costretto il trequartista viola a non rendere al meglio e a saltare anche varie gare, e non per ultimo, le varie voci di mercato intorno a lui che, sebbene la sua intenzione come più volte ribadito sia quella di restare a Firenze anche nell’imminente futuro, non possono fare a meno di distrarlo. Per concludere mettiamoci anche la questione rinnovo del contratto e le varie valutazioni da fare insieme all’entourage, e ci rendiamo conto di quanto servirebbe in questo momento un altro Bernardeschi, tranquillo e concentrato sul campo, per stupire rendere un minimo di brillantezza ad un finale di stagione ormai davvero opaco per tutta la squadra gigliata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Bernardeschi è forte , è il migliore della squadra , poi è chiaro che abbiamo un sacco di lunti deboli e questa squadra va ricostruita , ma berna è fondamentale da tenere.

  2. Troppo montato dalla stampa … di sostanza ce n’è molta meno di quello che darebbe ad immaginare di avere … 2,5 mln annui sono una cifra folle, se poi questa manfrina serve per far salire il prezzo del cartellino, ben venga, con la vendita si spera di acquistare qualcuno che valga sul serio …

  3. Ma perché hè confuso a causa dei media che lo pompano e infortunato…

  4. x forza lo pompano tutti e lui si sente già un fenomeno…vada pure sono curioso di vedere quanto gioca nei top club…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*