Questo sito contribuisce alla audience di

Il BISONTE espugna Modena e completa la bella giornata di Firenze

Anche l’ultimo tabù della serie A1 è stato sfatato: per la prima volta nella sua storia, Il Bisonte Firenze ha espugnato il PalaPanini, e per la prima volta nella sua storia ha battuto una squadra di Modena dopo sei sconfitte fra Liu Jo e Liu Jo Nordmeccanica. C’è voluta però la miglior partita della stagione, soprattutto per la continuità di prestazione, per battere la squadra di Gaspari: una battuta di altissimo livello (11 ace totali) ha subito messo in difficoltà la ricezione modenese, disinnescando soprattutto il gioco per Barun, ma poi durante la partita è cresciuto anche il muro (alla fine saranno 15, di cui 5 di Alberti), e la solita, solidissima, ricezione (73% di positiva), ha permesso a Bechis di distribuire alla perfezione il gioco, tanto che tutte e cinque le attaccanti sono andate sopra i 13 punti, grazie anche a un 42% di squadra in attacco. Il Bisonte può festeggiare così tre punti fondamentali per la sua classifica: adesso la squadra di Bracci è ottava, in piena corsa per la qualificazione alla Coppa Italia, e mantiene cinque lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione.

LIU JO NORDMECCANICA MODENA-IL BISONTE FIRENZE 1-3

LIU JO NORDMECCANICA MODENA: Garzaro ne, Heyrman 11, Leonardi (L), Montano 10, Vesovic, Bosetti 10, Ferretti, Pistolesi, Calloni 10, Tomic ne, Pincerato ne, Barun-Susnjar 17, Bisconti. All. Gaspari.

IL BISONTE FIRENZE: Sorokaite 16, Alberti 14, Bechis 2, Bonciani, Tapp 13, Santana 15, Di Iulio 1, Parrocchiale (L), Pietrelli, Miloš Prokopić, Tirozzi 15. All. Bracci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Scusate Brave e ( Belle )

  2. Brave ragazze. FORZA BISONTE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*