Questo sito contribuisce alla audience di

Il bomber della prossima stagione e un sacrificio doloroso

Le due reti segnate all’Inter non hanno cambiato molto la sua considerazione, che rimane sempre la stessa: Khouma Babacar era uno che segnava con grandissima puntualità già prima di sabato e con ogni probabilità continuerà a farlo senza problemi. Solo che adesso ha addirittura migliorato i suoi numeri stagionali e il feeling con la porta sembra addirittura migliore nonostante le poche chance da titolare che gli ha concesso fin qui Paulo Sousa. Tra Serie A ed Europa League (13 gol complessivi), L’attaccante cresciuto nel vivaio della Fiorentina va a segno ogni 111 minuti, in pratica poco più di un gol a partita per lui. Non male per un centravanti di riserva.

Solo che adesso siamo arrivati ad un momento che è davvero decisivo per la sua carriera e per la sua esperienza alla nella società toscana. Babacar ha lanciato chiaramente la sua candidatura per essere il bomber della prossima stagione dei gigliati, altrimenti è bene che le strade si dividano. Baba, come viene soprannominato, ha 24 anni e non può permettersi più di essere la riserva di qualcuno ed essere utilizzato con il contagocce nonostante le qualità mostrate già da qualche stagione. E la società a questo punto deve rispondergli. Una scelta del genere, in qualsiasi caso, comporta un sacrificio: o bisogna dire addio Kalinic o se ne va il senegalese. Anche perchè, nelle rare volte in cui Sousa ha provato a schierarli insieme, i risultati non sono stati dei migliori. Difficile, a questo punto, intravedere una soluzione alternativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Redazione : parlate della Fiorentina come se fosse una persona . Dite Fiorentina intendendo la proprietà ? La direzione tecnica, la tifoseria, la stampa, il barbiere di via XXVII Aprile ? O è un idea dell’articolista che ha fatto 2-+2 fa 4 ????.
    Servizio questo fatto troppo spesso da giornalisti che si scambiano pareri e non notizie

  2. Vorrei sapere che ne dice il grande “esperto” BOVARONE: fosse stato per lui, solo un paio di giorni fa, sosteneva che bisogna darlo via. Un fenomeno!

  3. E comunque una o due punti Babacar deve essere il centravanti della Fiorentina la prossima stagione perche’ a livello ed anche piu per le risorse ed ambizioni della Societa’;se poi leggo di Pavoletti mi verrebbe voglia di prendere a calci nel sedere quelli che ne scrivono per idiozia calcistica

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*