Il “budget diverso” di Corvino per fare poker: un nome per reparto

Vezo

Il mercato della Fiorentina sta procedendo finora con un target ben preciso, quello dei giovani semi-sconosciuti su cui scommettere per il futuro. Su Dragowski e Diks sono state dirottate alcune risorse ma senza bagni di sangue economici di fatto; se investimento grosso ci sarà, andrà in scena una volta ceduto qualche pezzo che possa portare liquidi da reinvestire e si orienterà su un nome pronto già per il presente. La Nazione sottolinea quattro nomi su tutti, che Corvino avrebbe nel mirino: Ruben Vezo (Valencia) per la difesa, Hernani e Lucas Leiva (Liverpool) per il centrocampo ed il milanista Suso per l’attacco. Prima di tutto però tale budget, cosiddetto “diverso” poiché più corposo rispetto a quelli spesi finora, va creato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Visto che ormai anche se non lo dicono e affermano altro questi sono giocatori da 6-9 posto quello che vogliono i micragnosi proprietari della Fiorentina.

  2. Paolo da Grosseto

    Ma suso è un attaccante?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*