Il Cagliari torna alla vittoria e raggiunge la Fiorentina: De Zerbi ora rischia. Guarda la nuova CLASSIFICA di Serie A

Zamparini Intervista

Nell’ultima gara dell’undicesima giornata il Cagliari conquista contro il Palermo una vittoria che è un vero e proprio toccasana. 2-1 il risultato finale a favore dei sardi, che dopo aver segnato due reti grazie ad una splendida doppietta di Dessena, al rientro da titolare dopo il bruttissimo infortunio a tibia e perone, permettevano al Palermo di accorciare il risultato con Nestorosvki, ed in più di un’occasione rischiavano di subire il gol del pareggio. 3 punti importanti per il Cagliari dopo le due pesanti sconfitte con Fiorentina e Lazio ed i 9 gol subiti in due partite, sprofonda invece il Palermo, penultimo a quota 6 punti; momento nerissimo per la squadra del patron Zamparini e ora la panchina di mister De Zerbi è sempre più a rischio.

Guarda la nuova classifica di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Fracazzo da Velletri

    Allora riepilogando a beneficio dei tanti non vedenti dopo 10 giornate siamo a 11 punti dalla Juve che quest’anno non va ,a 7 dalla Roma che non va ,a 6 dal Milan che non va ,a 4 dalla Napoli che non va!!!
    In compenso siamo con il Cagliari, con il Torino e 2 punti sopra l’Inter che …….
    Questa sarebbe una buona annata ? Siamo tutti contenti!Bucchioni s Calamai parlano di CL!!
    Per gli inguaribili del se “però se vinciamo a Genova! !!!”

  2. Confermo, ho un dispositivo android 5, display 5”. Con chrome, per poter leggere tutta la riga devo ruotare lo schermo.
    Perché quella della classifica non è una pagina responsive, ma una pagina statica (più pensata per la versione pc che per il resto). Basta davvero ruotare lo schermo per vederla intera. Comunque appena ci sarà la possibilità ci lavoreremo su. Un saluto Redazione

  3. La classifica non si legge bene, il punteggio è fuori dal video.
    Sei proprio sicuro? Con che dispositivo la stai guardando? Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*