Il calciomercato “parallelo”: quanti giocatori all’ultimo anno di contratto…

Joaquin Carpi

Joaquin Carpi

Non solo trattative per acquisti e cessioni. Il calciomercato estivo ogni anno è importante per cercare di ottenere i rinnovi di contratto dei giocatori in scadenza, per evitare di arrivare a giugno dell’anno successivo con situazioni spiacevoli (come accaduto con Montolivo e Neto, per citare gli esempi più famosi). Al momento in casa viola sono ben 12 i giocatori che hanno il proprio contratto in scadenza a giugno 2016 (tra questi non calcoliamo Sepe, il cui contratto scade sì nel 2016, ma è in viola in prestito secco). Il caso più spinoso sarà quello di Mati Fernandez; nei giorni scorsi sono infatti iniziate a circolare alcune voci che vorrebbero il cileno di rientro in patria. Per quanto riguarda gli altri giocatori in scadenza con Pasqual si andrà, forse, ad un rinnovo annuale (come fatto negli ultimi due anni) mentre su Tomovic non ci sono particolari novità. Roncaglia quasi sicuramente se ne andrà (è stato vicinissimo al Marsiglia) mentre su Basanta peserà il giudizio del tecnico Sousa. Alonso ha mercato, chissà che non si decida di rinnovargli comunque il contratto per evitare di perderlo a zero. La partenza di Iakovenko è praticamente certa mentre per i giovani Hegazy, Lezzerini e Vecino molto dipenderà da come andrà la stagione alle porte. Joaquin desidera chiudere la carriera al Betis, ma quanto durerà ancora la carriera dell’esterno viola? Speriamo ancora un po’….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Sarà bene che la dirigenza affronti anche queste situazioni. I giocatori comunque sia pensino solo al campo.

  2. Se Alonso ha mercato bene!! Vendetelo!!!

  3. A Stesso discorso per Alonso.. Se vi danno parecchi soldi vendetelo….

  4. Vicino, Mati Fernandez, Lazzerini rinnovategli il contratto… Se non volete allungare la lista Montolivo, Neto,ecc. Oppure operare come avete fatto con Babacar e Bernadeschi… Gettare soldi per negligenza e risolvere i problemi fuori tempo massimo..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*