Questo sito contribuisce alla audience di

Il fantasma di casa Fiorentina

Sono principalmente due i grandi esuberi di casa Fiorentina, quelli con l’ingaggio più alto e che maggiormente hanno deluso, e sono El Hamdaoui e Iakovenko, ma se il primo qualcosa ha fatto vedere nel finale di anno, l’altro è un fantasma. Il marocchino, che indubbiamente ha ben altro curriculum, si è messo in mostra nelle ultime due partite della Fiorentina segnando addirittura un gol contro il Cesena, mentre l’ucraino non è nemmeno mai stato convocato in questa stagione. Iakovenko è stato praticamente da sempre ai margini del progetto tecnico di Montella e sarà molto complicato piazzarlo a gennaio, per questo la rescissione del contratto sembra l’unica alternativa plausibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA