Il centrocampo che cresce “in casa”

Per fortuna, dopo tante belle parole, la Fiorentina sta mettendo a segno anche dei fatti importanti per quanto riguarda il settore giovanile: le ultime stagioni stanno vedendo sbocciare diversi talenti ed anche solo il fatto di poter disporre di due calciatori del calibro di Babacar e Bernardeschi, senza averli dovuti pagare, rappresenta un gran passo avanti. Le risorse però non sembrano davvero essere finite, perché in Serie B sta crescendo da un paio di stagioni un ragazzo che sembra destinato ad un posto nella rosa della prossima Fiorentina. Già da due estati Leonardo Capezzi fa il ritiro con la prima squadra e poi viene dirottato in Serie B, prima a Varese ed ora a Crotone, ma stavolta da protagonista. Ieri ha siglato uno dei due gol con cui i calabresi hanno espugnato il campo della Virtus Entella, issandosi al secondo posto ed in piena lotta promozione. Dato che non può che far venire l’acquolina in bocca in casa viola, visto il precedente legato proprio a Bernardeschi e per un Suarez che ha fallito, potrà presto arrivare une bella sorpresa a costo zero da integrare nell’organico di Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Domenico, Roma

    FRANCO, credo proprio che tu sarai il ‘tifoso di rinforzo’ per schifose squadracce che meritano sostenitori come te, non certo per noi viola. Infine stai attento, che a forza di rosicare per il nostro campionato d’alta classifica hai quasi finito di consumare il legno della porta di casa tua.

  2. Credo proprio che Capezzi sarà il centrocampista di “rinforzo”che prenderà il posto di Suarez,Sensi costa e lo prende il Sassuolo,Papu Gomez l’Atalanta non te lo da nemmeno per 10 milioni(magari al Milan per 4,come Bonaventura o Baselli)Quindi Mexes Capezzi e Kuba saranno i rinforzi della viola che potrà concretamente puntare al 5/6 posto,con i conti a posto certificati dal Megadirettore galattico Rag.Cognigni.

  3. e non scordiamoci che anche Matos è nostro e che ben si sta disimpegnando nella massima serie!!! anche lui proveniente dalle nostre giovanili!!!

  4. Capezzi è un discreto giocatore ma deve velocizzare di più il gioco e muoversi più velocemente . Il Trapani lo ha marcato ad uomo con l’attaccante e lui si è bloccato.
    Comunque lo vorrei a Firenze anche al posto di Suarez

  5. Con un Capezzi cosi’ mi domando perche’ si continui a pensare a Sensi!!
    Forse ha un ruolo diverso? A me non sembra e ,se esistono, ci sono solo piccole diversita’ mentre il tipo di gioco,il fisico e la posizione in campo mi sembrano molto simili.
    Leggo che si continua a suggerire per Capezzi un anno in serie A in una squadra di media grandezza come se Sensi venisse chissa’ da quale Societa’ e avesse esperienza e maturita’ da vendere! Forse l’erba del vicino e’ sempre piu’ verde????

  6. fradiavolo …dipende dal tipo di società e dal tipo di campionato che farà in serie A. Perchè , è chiaro, che per Capezzi la serie A, in un modo o in un altro, deve esser sicura… per testarlo dove speriamo possa stare. Se deve far panchina in un’altra squadra di A o giocare in una squadra sicura retrocessa dopo 10 giornate… mah…forse è meglio se fa la panchina (con apparizioni in campo non sporadiche ) da noi.

  7. Ma non ha il contratto in scadenza a giugno 2016 con la Fiorentina Capezzi?

  8. Fradiavolo non è così…
    Basta con questa mentalità del darli sempre in prestito…

    Ma i vari Sissoko, Anderson, Kurtic, Verdú e Suarez vuoi dirmi che sono meglio di lui?

    Capezzi la verità è che non gode della notorietà e della stampa di questi ma è un centrocampista pronto!

    Sono due anni che gioca regolarmente e con costanza!
    A fine anno sarà pronto!

    Il tuo ragionamento è giusto ma non deve essere applicato a tutti per forza!

  9. Capezzi deve fare un anno come ha fatto Vecino ovvero andare in una società piccola per farsi le ossa in serie A vedi Empoli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*