Questo sito contribuisce alla audience di

Il compleanno amaro di Ambrosini

Trentasette anni (compiuti oggi) e non sentirseli, ma ritrovarsi comunque in parte emarginato dal calcio di Serie A che pure è stato il vero habitat di Massimo Ambrosini per moltissimo tempo. Separatosi dal Milan l’estate scorsa, Ambro ha provato a rimanere nel calcio che conta con la Fiorentina e ha disputato una stagione sicuramente positiva. Ma tutto questo non è bastato ai dirigenti gigliati per rinnovargli il contratto per un altro anno. E’ un compleanno amaro quello che sta vivendo il centrocampista alla ricerca di una squadra che possa dargli ancora stimoli per continuare a giocare. In Italia per ora poco si è mosso, mentre le voci di un trasferimento in Usa restano sempre in piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA