Questo sito contribuisce alla audience di

Il comunicato della Fiorentina e quel riferimento ai ‘fiorentini veri’…

Se, come si auspica e si spera, ci sarà un progetto fatto da “fiorentini veri”, questi troveranno massima apertura e disponibilità da parte della Proprietà, come ennesimo attestato di rispetto nei confronti della Fiorentina e della città di Firenze“. Nel comunicato emesso ieri dal canale tematico viola, spicca il riferimento ai ‘fiorentini veri‘, probabilmente una provocazione che deve far riflettere e non poco sull’intero senso del discorso. Chiaro il riferimento a Roberto Cavalli e a quanto successo nei giorni scorsi, con l’accusa del noto imprenditore verso i proprietari della Fiorentina e la successiva querela. Spesso si è parlato di una cordata fiorentina interessato all’acquisto della società, ma fino ad ora ci siamo sempre fermati alle chiacchiere: chissà che questa non possa essere la volta giusta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Mario fiori tranquillo che già stimo facendo la fine del Genoa udinese anche con i della valle

  2. Una domanda semplice perché i della valle hanno preso la Fiorentina 15 anni fa non essendo tifosi e sapendo di rimetterci?

  3. O ragazzi su,ma il caldo vi dà fastidio davvero. Chiaro che il riferimento ai fiorentini veri era una provocazione per quelli come Cavalli e C. Che sparano merxa e poi si tirano indietro. CISKO,vedi che se uno straniero gli offre una cifra che loro ritengono equa,gliela vendono in tre balletti. Stai tranquillo. I Dv sono arroganti e permalosi ma non sono scemi. Se non avete capito che il riferimento non era per i tifosi normali,come noi, ma era a quei personaggi pubblici (imprenditori,giornalisti,opinionisti etc…)che non perdono occasione per aizzare i tifosi e gettare fango su di loro (invidia?) e poi però,quando c’è da fare nel concreto,scappano a gambe levate,allora siete un pochino fessacchiotti.

  4. E’ un’offesa a Firenze. Se ci criticate compratela voi. Ma siccome siete dei pezzenti state zitti. Io leggo questo nel comunicato. E allora inviterei Diego a venire a Firenze e a chiarire. Magari nelle sue intenzioni non c’era l’offesa a tutti noi. Se non lo fa potremmo andare noi in 20 o 30 mila a Casette D’Ete…

  5. GIUZZ questa e solo una provocazione e normale che se arriva un arabo e gli danno i soldi che vogliano vendano subito

  6. Quindi lui venderebbe soli ai fiorentini?
    Che comunicato ridicolo é!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*