Il contrappasso

Alonso Sampdoria

Circa un anno fa, la Fiorentina sbatteva fuori la Roma dagli ottavi di Europa League passeggiando all’Olimpico per 3-0 grazie a Rodriguez, Alonso e Basanta. Tre difensori che si vestirono da attaccanti e conquistarono il pass per i quarti, dopo l’1-1 dell’andata. Nell’anticipo della 28esima giornata di A, una sorta di spareggio per il terzo posto, la caduta per 4-1, con la difesa che non è stata certo impeccabile (anche se ovviamente le colpe sono da ripartirsi tra tutti ndr). C’è da dire che i difensori della Fiorentina appena lunedì avevano disinnescato Higuain e compagni, a parte Alonso, che prima aveva fatto un fiore e poi ci aveva ****** sopra (autocensura d’obbligo). La difesa viola non si è certo rammollita nel giro di pochi giorni (per lunghi tratti della stagione una delle migliori oltretutto per reti subite), ma è solo la logica conseguenza di un reparto di un reparto in sofferenza da mesi, un reparto carente quantitativamente (Astori complessivamente è stato un acquisto di qualità e non ha certo fatto rimpiangere troppo Savic, di Tomovic e Roncaglia si conoscono vizi e virtù), visto che il difensore mancava alla fine dell’estate, era stato sbandierato come primo colpo di gennaio e invece è arrivato (Benalouane?) solo nelle ultimissime ore della sessione invernale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Io la difesa viola l’ho vista troppo alta, al contrario della partita contro il napoli. Per la Roma e Salah e’ stato un gioco bruciare i difensori viola. Secondo me l’errore l’ha fatto Sousa, non riproponendo la stessa rosa della partita contro il napoli.

  2. Per favore non gettiamo la croce addosso alla difesa !! Gonzalo e Astori sono stati in tutta la stagione super. Alonso e la fase difensiva sono due cose in antitesi, Roncaglia e Tomovic sono… come sono e Pasqual il suo lo ha sempre fatto. Tata, a parte i piedi che sembrano cani sdraiati ha fatto il suo.

  3. Non voglio incolpare nessuno della figuraccia di Roma. Rimango dell’opinione che è uno scandalo e dico poco che a gennaio Pradè e compagnia (assai numerosa) hanno preso un difensore rotto e di qualità modeste. Basta spendere soldi per giocatori rotti o che l’allenatore non ha scelto . Se i DV non porteranno modifiche all’organico dei manager la viola con le grandi dovrà subire

  4. è dall’inizio del campionato che dico che alla viola manca un difensore ed un incontrista a metà campo di un certo livello non di certo quelli acquistati alla bancherella dei saldi di fine stagione.

  5. Vero. Quando è uscito Borja la catena di sinistra Astori Tino Alonso è andata in tilt.
    La rosa è corta in difesa e in mezzo

  6. Astori è un buon giocatore in certe condizioni, ma certo non ha le qualità in marcatura che aveva Savic, quindi non si può dire che sia stato rimpiazzato al meglio e comunque i pochi gol subito ad inizio anno erano dovuti molto più alla organizzazione di gioco della Fiorentina che alla bravura della difesa… quando la difesa infatti è lasciata sola negli uno contro uno, mostra inevitabilmente tutti i suoi enormi limiti…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*