Questo sito contribuisce alla audience di

Il credo di Di Francesco: “Fatemi lavorare a lungo con lo stesso organico. Necessaria una programmazione”

Il nome di Eusebio Di Francesco è sicuramente tra i più gettonati come guida tecnica della Fiorentina per la prossima stagione. E proprio Di Francesco, attraverso Il Tirreno, fa capire a tutti qual è il suo credo in fatto di mantenimento del gruppo e rose rivoluzionate, punto in cui il club viola, secondo il CIES, non eccelle parecchio. “Mantenere la stessa rosa più che importante, direi che è fondamentale – dichiara l’attuale allenatore del SassuoloIl poter lavorare a lungo con lo stesso organico è sinonimo di crescita. Magari i risultati non arrivano in immediato, ma sicuramente si tratta della base perfetta per far crescere il gruppo, ed anche i singoli atleti. Permette, in definitiva, di dare continuità al progetto tecnico…Ritengo che la parola programmazione, nel calcio come in altri settori, venga spesso buttata lì, ed invece la ritengo necessaria. Anche se bisogna dire che non tutte le società, magari per problemi strutturali, hanno la possibilità di programmare a lungo termine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Quindi per lui, niente Genoa e niente Fiorentina. Preziosi e DV, stesso dna: incassare !

  2. Claudio Granducato

    Beh… se è Di Francesco il prescelto, direi che il suo credo “Fatemi lavorare a lungo con lo stesso organico. Necessaria una programmazione” non sia proprio in sintonia con l’articolo precedente “La programmazione non abita in casa Fiorentina (e in Italia). La rosa smonta e rimonta e i viola sono tra i primi in Europa”… FV

  3. Pasquale Baudaffi

    La Fiorentina ha acquistato Saponara, Di Francesco non gioca col trequartista, indi….

  4. Allora non sei adatto perché i della Valle El calcio la parola programmazione non la conoscono e x questo non vinceranno mai nulla.si naviga a vista e si tira a campare

  5. Proprio x questo tu non potrai venire a Firenze perché il tuo credo é l opposto di quello che vuole la società! !!!!
    Il caro don Diego ha dato l ordine ben preciso di sfornare più giocatori possibile e venderli al miglior offerente in tempi rapidi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*