Il Della Valle dispiaciuto

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Andrea Della Valle è all’estero per lavoro e non è detto che riesca a liberarsi per Fiorentina-Inter. Se ce la fa sarà a Firenze domani, giusto in tempo per la gara. In ogni caso, secondo quanto scrive Repubblica, anche se dovesse arrivare prima, non è previsto nessun incontro con l’allenatore. Niente di ufficiale, almeno. Per quanto riguarda la società, la questione delle frizioni post mercato di gennaio si è chiusa con il colloquio tra Cognigni e Sousa. Quindi non c’è bisogno di ribadire concetti già chiariti. È evidente, comunque, che se Della Valle riuscisse ad arrivare prima a Firenze andrebbe a salutare Sousa e la squadra, ma si tratterebbe di normale routine e niente altro. Il senso del colloquio tra Cognigni e Sousa è che tutti remeranno dalla stessa parte fino alla fine della stagione perché l’occasione Champions c’è e lasciarsela sfuggire sarebbe un peccato. Semmai (questo sì) Andrea è dispiaciuto per l’atteggiamento dei tifosi. Non ha intenzione di fare appelli o scrivere lettere, però vorrebbe che almeno i suoi sforzi venissero riconosciuti. Di certo Firenze non gli ha perdonato il mercato al guadagno che ha fatto la Fiorentina. Tra agosto e gennaio non solo non ha investito, ma ha chiuso addirittura in attivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

35 commenti

  1. Siamo al paradosso racchiuso in due frasi: c’è da raggiungere la CL ed è dispiaciuto per i tifosi perché vorrebbe che gli venissero riconosciuti dei meriti. Se voleva raggiungere la Cl avrebbe comprato un difensore ed un centrocampista di livello. Questa mancanza spiega poi la posizione dei tifosi che giustamente non gli riconoscono alcun merito. È così chiaro.

  2. Dico chiudiamola tutti qui e pensiamo solo al campo e a vincere che si può.

  3. bah., è più presente Tohir in società, benché stia quasi dall’altra parte del mondo, che questi qui che mandano a rappresentarli i responsabili dei tomaifici. Grande senso di appartenenza alla squadra, poco da dire… Per me quando si leveranno da tre passi sarà sempre troppo tardi. Mi dispiace per I’m Bored, che dovrà tifare ascoli…

  4. Dispiaciuto? Lacrime di coccodrillo e poi non ci credo affatto. Erano ben consapevoli delle necessità della squadra e delle aspettative dei tifosi fino al punto di fare dichiarazioni ufficiali (rimarremo lassù dove ci compete, non ci faremo trovare impreparati, se ci sarà da investire lo faremo) e altre balle varie. nAdesso che con la campagna miserevole fatta fino al punto di guadagnarci addirittura non si vergogna? Fa il permaloso? E i tifosi che vedono sfuggire l’ennesima occasione che dovrebbero fare? Intanto siamo quarti con svcvolamento in basso (verrebbe di dire con scappellamento a destra come fosse Antani)

  5. ARTICOLO 1 …IL CAPO HA SEMPRE RAGIONE…..

    SONO BALLE GROSSE!!!!!! DV FATE UN SACCO DI PROMESSE E NON NE MANTENETE NEMMENO UNA!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*