Questo sito contribuisce alla audience di

Il diverso destino dei due Federico

Federico Carraro e Federico Bernardeschi, ovvero due giovani della Fiorentina che sono andati a farsi le ossa nelle serie minori ma con esiti diversi. Dopo aver segnato caterve di reti nelle giovanili viola, il primo, addirittura in tribuna nella storica vittoria in Champions ad Anfield Road, nella serie cadetta non è riuscito ad affermarsi, tanto da essere costretto a scendere di una categoria, ed adesso gioca con continuità nel Pavia (una sola rete all’attivo), che la scorsa estate lo ha preso in comproprietà per circa 250mila euro, mentre il secondo, in prestito al Crotone, di reti ne ha già realizzate 8. Il classe 1994, quindi, si è già fatto maggiormente strada e alla fine della stagione potrebbe pure tornare alla base, mentre il classe 1992 rischia di non essere più una risorsa per il futuro, visto che per i giocatori in comproprietà dell’era Pradè è quasi una certezza che restino nel club in cui hanno militato nell’ultima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA