Il divieto assoluto di Sousa e un precedente che deve insegnare

Vietato gestire: questo deve essere il diktat della Fiorentina che stasera tornerà in campo contro il Borussia Monchengladbach. Il vantaggio ottenuto al Borussia Park è certamente importante ma non ancora decisivo e non garantisce alla squadra viola alcuna tranquillità: anzi, spesso e volentieri giocare per non prenderle o per difendere un risultato finisce per condizionare negativamente una squadra. La Fiorentina in particolare, viste le storiche difficoltà nella gestione di un risultato. Per questo la squadra di Sousa dovrà interpretare la gara come se l’andata non esistesse, specialmente dopo quanto accadde nella semifinale di ritorno di Coppa Italia di due anni fa, quando la Fiorentina gettò al vento una vittoria per 2-1 allo Juventus Stadium…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*