Il dodicesimo uomo di Sousa

Paulo Sousa in primo piano. Foto: Activa Foto.

Quello di ieri tra i tifosi della Fiorentina e il tecnico Paulo Sousa è stato uno dei primi incontri di questo tipo per quanto riguarda l’annata calcistica dei viola. Dopotutto, visto il momento ben poco esaltante e l’imminente partita contro un’avversaria storica come la Juventus, un confronto tra le parti era più che necessario. Sousa ha definito questo incontro ottimo, e ha confermato di avere ascoltato le critiche emerse e di aver allo stesso momento mantenuto un buon rapporto con i tifosi perché ha capito quello che tutta Firenze pretende dalla squadra. La parola adesso passa al campo, dove le chiacchiere svaniscono e si da’ importanza solo ai fatti. Nessuno meglio di Sousa stesso sa chi veramente può dare il 100% in campo tra i suoi giocatori in una partita, quindi ogni scelta che verrà fatta contro i bianconeri sarà più motivata che mai. A proposito di motivazione, quella non deve mai mancare, e lo stesso Sousa ieri in sala stampa ha confermato di averla ritrovata tutta, questo grazie anche all’incoraggiamento dei tifosi che anche stasera inciteranno la squadra dall’inizio alla fine. La notizia più importante è che quindi durante la gara contro la Vecchia Signora l’allenatore gigliato avrà, senza ombra di dubbio, anche stavolta con se il “dodicesimo uomo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*