Il dopo Montella tra gioventù, serietà e sogno eterno

Difrancesco

DifrancescoDopo l’eliminazione dall’Europa League, qualora Montella dovesse lasciare la Fiorentina, se non potesse ripartire con la possibilità di avere una squadra ancora più competitiva, sarebbero quattro i candidati alla sua sostituzione, secondo quanto scrive il Corriere dello Sport-Stadio. Il primo è Eusebio Di Francesco, il cui nome circola già da un anno, per ripartire su giocatori italiani, cosa gradita alla società. Il secondo è Andrea Stramaccioni ed il suo staff. Il terzo è quel Roberto Donadoni, gradito alla dirigenza per la serietà con cui ha saputo gestire…l’ingestibile situazione di Parma. Si passa infine al sogno eterno dei tifosi, ovvero Luciano Spalletti. C’è però una condizione tutt’altro che trascurabile, ovvero la sicurezza e la certezza di un potenziamento del gruppo. Resta il fatto che questa condizione al momento sembra essere lontana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

45 commenti

  1. CON DI FRANCESCO O STRAMACCIONI SI POTREBBE FARE UN BEL DERBY CON IL LIVORNO SE RESTA IN B.

  2. il sostituto di quello che crede essere un fenomeno deve essere uno fra Spalletti su tutti poi subito dietro Iachini Donadoni Ventura e Sarri un po’ più staccati Stramaccioni Di Francesco

  3. Vero Ace…

  4. Chiedere a gran voce Ventura! Se le alternative son queste, il decimo posto non ce lo leva nessuno

  5. L’unico che potrebbe dare un cambio di marcia alla Viola è Spalletti, ma figurati se i Della Valle lo chiamano, lui vuole giustamente i soldi perché è capace e poi vorrebbe dei VERI giocatori e quelli costano….pertanto perdiamo ogni speranza o noi che restiamo…a soffrire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*