Il doppio fronte del futuro: il controsorpasso di Pioli, Suning permettendo. Ma la Fiorentina aspetta la risposta di Bernardeschi

La corsa alla panchina della Fiorentina vive di continui ribaltamenti di fronte, tra i due candidati principali: Eusebio Di Francesco e Stefano Pioli. E’ proprio quest’ultimo ad essere in netto vantaggio ora, secondo il Corriere dello Sport, e alla definizione dello scenario mancherebbero ben pochi dettagli, tra i quali il via libera da parte di Suning: il patron nerazzurro non dovrebbe puntare alla permanenza di Pioli, lasciandolo così libero a fine stagione. In quel caso da parte del tecnico ed ex difensore gigliato di problemi eccessivi per legarsi alla Fiorentina non ce ne sarebbero. Discorso diverso per Bernardeschi, da cui la società viola aspetta la risposta principale dopo l’offerta formulata qualche settimana fa per il rinnovo del contratto: il finale di stagione sarà un po’ la deadline prima di entrare nella fase calda della questione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. L’unico che vorrei é Prandelli, anche più di Sarri e Spalletti

  2. concordo con Fradiavolo, se arriva Pioli vuole dire che la proprietà non rilancia una bella sega, anzi continua a vivacchiare senza pretese, Pioli è un allenatore aziendalista non ha carattere non pretende niente dalla società ne da grinta ai giocatori, vedi la sua inter, Di Francesco è giovane ed ambizioso non vorrà certo venire a Firenze per arrivare in classifica come puo arrivare al sassuole se viene vorrà una squadra migliore sulla carta del suo attuale Sassuolo, e qui casca asino dell Omo Nero e anche di Corvino che è tornato per vendere molto bene e rinvestire molto meno e tentare eventuali colpi o Corvinate che però sono anni che non gli riescono più…Se Pioli sarà il nuovo allenatore della Fiorentina sappiamo già cosa fara la società non serve che parlino, tutti a fare altro la domenica….abbonamenti 0!!!!

  3. Il prossimo allenatore a secondo di chi sara’ ,ci dira’ quali sono le intenzioni dei DV. Se vogliono stare a meta’ classifica Pioli va bene..tenendo presente quanto ha fatto con l organico dell Inter…se poi viene confermato Tomovic e Tello,magari lottiamo x non retrocedere,intanto vendiamo Kalinic e Berna,poi se andiamo in B l anno prossimo vuoi mettere quanta plusvalenza!!!

  4. PIOLI NO GRAZIE..FV

  5. Bravo fra diavolo.e’quello che penso anch’io .Pioli è un profilo basso diverso da di Francesco e lontano da Sarri e spalletti o Mazzarri

  6. Non è la clausola che impedisce a Di Francesco di venire a Firenze la verità è che Di Francesco è ambizioso e come è logico pretende di avere una squadra competitiva , Pioli invece si accontenta di quello che passa il convento e visto ha fallito in una grande è il profilo giusto per una società che l’unica ambizione che possiede è di vivacchiare non pretende niente si accontenta di quello che passa il convento , non ha grinta basti vedere le ultime partite dell’Inter , ecco perché l’Inter cerca gente con grinta come Conte e Simeone.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*