Il doppio regalo di Suning che avvicina ancor più Jovetic a Firenze

Pomeriggio movimentato all’aeroporto della Malpensa, dove sono sbarcati due acquisti non da poco per l’Inter: il centrocampista portoghese Joao Mario e l’attaccante brasiliano, accostato anche alla Fiorentina ad inizio estate, Gabigol. Un regalo duplice da parte del proprietario cinese Suning, che ha aperto eccome il salvadanaio per finanziare queste due operazioni; in compenso in senso opposto è pronta la cessione di Jovetic, che a questo punto è sempre più vicino alla Fiorentina. E chissà che con l’esigenza di liberarsi del montenegrino, e con la complicità di Ramadani, i viola non riescano a farsi dare anche una bella mano dai nerazzurri per coprire le spese dell’operazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. FPF e DB sono due sonore ******** dell’era moderna.

  2. Cioe’,il ritorno di jojo e’legato a tutta una serie di concatenazioni miracolistiche:esonero di mancini;paolo sousa ch vuole disfarsi di rossi;Sarri che quando lo voleva prendere de laurentis ha detto che non gli piaceva?!?!?!?!?!(uno dei pochi in grado di fare il gioco di higuain);;arrivo di de boer;acquisto di barbosa;fair play finanziario;Corvino come direttore sportivo che lo ha scoperto ed e’affezionato giustamente alla sua migliore scoperta;se viene e’un miracolo.Ma d’altronde come potrebbe stare nella Fiorentina dei della valle uno dei migliori attaccanti d’europa,se non con un miracolo?

  3. La dedizione dell’Inter all’osservanza delle norme sul Fuffa Play Finanziario è commovente. Voto 2: marchesi Del Grillo!

  4. Ma per l inter non vale il fair play finanziario? Se non vendono icardi per coprire gli acquisti e’ tutta una buffonata

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*