Questo sito contribuisce alla audience di

Il doppio sospiro di sollievo: Hagi e Lo Faso ringraziano la sosta

Simone Lo Faso in compagnia del padre Carmelo

Per tanti calciatori la pausa del campionato rappresenta quasi un fastidio, perché ci si allena e basta, senza l’appuntamento della partita. C’è però chi in realtà ha giocato pochissimo, o zero, finora e nel caso della Fiorentina ce ne sono diversi: i molti giovani arrivati in estate, ad esempio. Su tutti due talenti come Simone Lo Faso e Ianis Hagi: il rumeno in particolare, sembrava poter avere spazio dopo le apparizioni della passata stagione. Invece né per lui, né tantomeno per l’ex Palermo ci sono stati minuti in campo, anche perché la Fiorentina non ha ancora la caratura per poterseli permettere. E allora la sosta è quasi una manna del cielo per i due, convocati da Italia Under 20 e Romania Under 21, che così ritroveranno finalmente un po’ di confidenza con il campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Con questo andamento saranno due gicatori persi ? Li dai in prestito te li fanno giocare poco o niente, il prossimo anno risiamo daccapo?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*