Questo sito contribuisce alla audience di

Il dubbio più grande

Se per Rebic e Mati Fernandez non ci sono dubbi (la Fiorentina li ha messi sul mercato entrambi e sta provando a cederli), non si può fare lo stesso discorso per Ianis Hagi. E’ proprio il giovane rumeno il dubbio più grande, almeno tra i giocatori presenti in rosa, che si porta dietro Corvino in questa fase finale di mercato. Che fare con lui? Tenerlo, rischiando però per la seconda stagione consecutiva di non dargli grande minutaggio (non parte certo come titolare al cospetto di Federico Chiesa), oppure cederlo in prestito per farlo crescere e valorizzarlo?

L’orientamento sembra essere, almeno al momento, quello di tenerlo, ma è una questione che verrà nuovamente affrontata da dirigenza e staff tecnico nel corso della prossima settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ho il sospetto che Saponara si rompa troppo facilmente….Hagi andrebbe tenuto e fatto giocare in alternanza con Saponara………oppure mandato a giocare in un club che però lo faccia giocare con continuità……perché, se deve fare la riserva e giocare ogni tanto…..allora tanto vale che resti a Firenze……..

  2. ma secondo me alla Spal e alla Benevento, schifo non gli fa, anzi di molto comodo… tenendo. presente che se Saponara non è pronto e buttano fuori esseryc..non c è sostituto..

  3. Molto acerbo. Che vada a giocare in serie B, come l’ex Bari.

  4. concordo, Zeman ci rimanderebbe un titolare per l anno prossimo

  5. Ahhhh,Fabio veramente spiritoso,ahhhh

  6. Da tenere e farlo giocare.

  7. Sarebbe da mandare a giocare da Zeman…imparerebbe a giocare di prima, a correre senza palla, ad inserirsi negli spazi, a fare diagonali giuste per puntare la porta, a crescere fisicamente nelle gambe con allenamenti duri basati su velocità e resistenza

  8. E’ meglio di Saponara, da tenere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*