Il fedelissimo di Sousa che proprio non riesce a convincere

Tello contrastato da Peres. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Cristian Tello rientra nella categoria dei fedelissimi di Paulo Sousa: l’ex Barcellona è uno dei titolari fissi della Fiorentina, ma non è ancora riuscito a entrare nel cuore dei tifosi. Anche ieri sera, nella partita con il Palermo, lo spagnolo si è fatto notare solo per il sinistro a giro che ha portato al calcio di rigore dell’1-0, ma per il resto è parso piuttosto abulico. Pur giocando in una posizione che dovrebbe esaltare le sue caratteristiche di ala pura, Tello non salta quasi mai l’uomo e il suo inserimento in campo perde di senso. Ed è proprio questo ciò che si chiede buona parte dei tifosi: perché Sousa fa sempre giocare Tello? Le voci, non confermate, su una clausola che obbliga la Fiorentina a farlo giocare pena il pagamento di una ‘multa’ ci sono. Ma probabilmente questo non basta a giustificare le scelte del tecnico portoghese, che in qualche occasione ha tenuto in campo uno spento Tello per togliere Bernardeschi: un esempio recente è il cambio di San Siro contro l’Inter, con il numero dieci che viene sostituto da Chiesa e l’ex Barcellona rimane in campo, prima di uscire anche lui per Joshua Perez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ma un calcetto in allenamento per fargli anticipare le festività natalizie un po’ prima?

  2. La clausola è uno scandalo e l’ho detto fin dall’inizio. Ma se gioca solo per quello l’allenatore dovrebbe uscire alla svelta. Basta autogol, giochi chi merita.

  3. Boh mi spiace, ma sembra di giocare in dieci con lui in campo.

  4. Il mistero della clausola, se esiste davvero questo assurdo vincolo bisognerebbe prendere a calci chi l’ha stipulito.Se non esiste bisognerebbe prendere a calci chi lo mette in campo.

  5. Tello sta diventando un incubo per chi ha a cuore le sorti della Fiorentina..giochiamo sempre in dieci con lui e continua a farlo giocare sempre..speriamo che a breve cambi l’allenatore più scarso del dopoguerra e così non vedremo più tello Sousa e Dario..sarebbe bellissimo

  6. mi dispiace farne un capro espiatorio,ma è scarso.
    Poi c’è quella clausola che lo rende antipatico,ma non è colpa sua.
    Sosteniamolo chissa……

  7. Si gioca sempre in dieci

  8. Potrei anch’io fare meglio di sto pippone… è inguardabile e inadeguato… BASTA!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*