Questo sito contribuisce alla audience di

Il fenomeno Nasri manda la Roma a giocare con la Fiorentina. Tutte le ‘retrocesse’ dalla Champions League e quelle che possono toccare subito ai viola

TottiFiorentinaUn gol capolavoro e un assist per Zabaleta. E’ stato Nasri a decidere la partita tra Roma e Manchester City a favore degli inglesi (2-0). L’ex giocatore dell’Arsenal ha sbloccato il risultato a metà del secondo tempo con un destro dal limite che ha baciato il palo prima di finire in fondo al sacco. Poi ha servito un passaggio d’oro per Zabaleta che ha chiuso la partita nel finale. La Roma retrocede dunque in Europa League dove verrà a fare compagnia alla Fiorentina, l’Inter, il Napoli e forse il Torino, mentre la Juventus resta l’ultima italiana in Champions League. Le altre squadre che scendono nella seconda competizione europea sono: Olympiacos, Liverpool, Zenit, Anderlecht, Ajax, Sporting Lisbona, Atheltic Bilbao. Ricordiamo però che secondo il regolamento Uefa le prime dei gironi di Europa League possono trovare dai sedicesimi solo le quattro peggiori terze: nello specifico si tratta di Roma, Liverpool, Anderlecht ed Ajax. Cerchio che si restringe però ulteriormente dato che lo scontro tra connazionali può andare in scena solo dagli ottavi: nessun pericolo Roma quindi nel prossimo turno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Si Fabio poi non fare la sfilata nel caso.. mi raccomando…. Una squadra che si rispetti onora tutte le competizioni… e così pure i tifosi… quindi non dire eresie… inoltre la vittoria della coppa ci porterebbe in Champions anche senza il terzo posto.. quindi certo che deve interessare… !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*