Questo sito contribuisce alla audience di

Il “Franchi” esasperato da Tomovic: un boato-assist per Gaspar

Diciamo la verità: le favolette del “bravo ragazzo, che ci mette cuore, impegno e attaccamento”, quella del “meglio 100 Tomovic che 1 Bernardeschi”, hanno francamente stancato. Nessuno ha ovviamente nulla di personale contro Nenad Tomovic, anche perché la parvenza del bravo ragazzo ce l’ha effettivamente tutta, ma è altrettanto vero che il suo livello di prestazioni è inaccettabile per una squadra come la Fiorentina, forse anche per la Serie A. I suoi errori, clamorosi, sono sempre gli stessi e ad agosto ancora in corso sono già di più del numero di partite giocate: hanno ringraziato un po’ tutti, da Icardi a Perisic, fino a Caprari e Quagliarella (e in passato era toccato a molti altri, da Insigne a Mertens a Higuain ecc…). Una situazione talmente esasperante da convincere Pioli a sostituirlo all’intervallo domenica sera, con un boato particolare e insolito da parte del pubblico, ma che rende l’idea dello status delle cose. E in tutto ciò c’è un Bruno Gaspar che ha lasciato buone impressioni e che, ci auguriamo (pur sempre senza avere niente contro il serbo), sia in grado di conquistarsi il ruolo di titolare inamovibile, in una stagione in cui senza Europa, ci sarà anche meno turn over. Alla fine del mercato poi mancherebbe ancora qualche giorno ma le intenzioni in casa viola non sembrano particolarmente bellicose in questo senso…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Giusto Paolo, giustissimo. Tomovic è quello che è, ma chi ce lo tiene nella rosa e perché lo si fa giocare?
    Forse perché Pioli era scarso come lui quando giocava? Chi si ricorda di come giocava Pioli? Eppure a Firenze anche lui c’è invecchiato calcisticamente…C’è poco da fare: a parte periodi eccezionali e che non torneranno più (anni ’50 e ’60) l’handicap di questa società è quello di finire in mano a gente non all’altezza.
    A meno che si giochi per perdere, e allora è un altro discorso…

  2. Io lo ricordo con la discesa sulla fascia, entra in aerea e fa un gran gol ad Hananovic, proprio sotto la fiesole! COMUNQUE ONORE A UN GIOCATORE ATTACCATO ALLA MAGLIA!
    FORZA NENAD 💜 FORZA VIOLA 💜

  3. Certo che articolo ma provate voi a marcare perisic icardi martensen higuain insigne ma che c***o dite questi segnano con chiunque il povero tomovic non c’entra una cippa e tutti l insieme che è scarso il centrocampo non filtra e ci ritroviamo sempre in inferiorità . E la Fiorentina nell insieme che è modesta .

  4. L'Omino di Ferro

    Gaspar l’avete infamato per un mese e mezzo dopo che aveva avuto un infortunio ed era indietro di condizione … Ora che è stato il migliore della Fiorentina contro la Samp, invece lo avete già battezzato “buono solo ad attaccare” … Ma la finiamo con i pregiudizi. Vediamolo all’opera una stagione intera e poi vedremo … Tutti ora rivorrebbero un Pasqual, dimenticando che il buon Manuel era ottimo nell’attaccare ma mediocre in copertura (e infatti hanno giocato tanto Gobbi ed Alonso …). Già, Alonso … Infamato da tutti, deriso da molti giornalisti che brindarono alla sua partenza … Alla fine è stato uno dei pochi che si è fatto valere lontano da Firenze. Ma quando a Firenze ti bollano come brocco c’è poco da fare …

  5. Tifolamagliaviola

    Tomovic e’ andato nel pallone, Pioli saperva che se toppava ieri, come e’ successo, non lo puo’ piu’ ripresentare per un bel pezzo. Nenad e’ in una spirale negativa, sa che tutti danno la colpa a lui per questi punti persi. Gaspar e’ buono per attaccare, ma non difende, anche perche’ non ha il fisico adatto per difendere, e’ un laterale piu’ alto che basso, ma non e’ un terzino destro da campionato italiano, perfino Quaglia e Caprari, che non sono dei giganti, gli andavano via. Pioli ha un lavoraccio davanti

  6. Povero tomovic! Non è colpa sua se è scarso. Anche pioli, che sta iniziando già ora a subire critiche, non ha colpe. Nessuno poteva fare di meglio in queste condizioni. Se non spendono siamo questi, ma non c’era bisogno di due partite (cioè due disfatte) per capirlo…basta considerare gli ultimi mesi della società. Almeno ora qualcuno si sveglierà dal torpore delle false speranze

  7. Cmq tomovic é un bravo ragazzo, anche io lo sono per cui datemi 500 mila euro che vengo io a fare il terzino destro

  8. Diceva petrolini a chi lo interrompeva durante uno spettacolo teatrale, “Io non me la pio co te ma co chi te sta vicino che ancora non te butta de sotto”… La colpa non è di Tomovic ma di chi dopo cinque anni ancora non se ne disfa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*