Il ‘Fuoco amico’ che può essere letale

Oltre alle pagelle del match, il giornalista e nostro collaboratore, Francesco Matteini sul proprio blog Violaamoreefantasia.it, mette in risalto alcuni punti che valgono la pena essere evidenziati: “Un punto su questo campo non va disprezzato. Ora parte un ciclo di partite al cardiopalma: Inter, (Atalanta), Napoli, Roma con l’intermezzo della doppia sfida in Europa League col Tottenham. Per avere speranze di successo la squadra ha bisogno di recuperare la serenità perduta. O ne uscirà con le ossa rotte. Il “fuoco amico” può essere letale”.

Leggi l’articolo completo su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Abbiamo venduto Cuadrado a 33 milioni,ma abbiamo dovuto darne 21 all’Udinese….quindi.

  2. Fate un monte di discorsi. …sarebbe tanto semplice, venite allo stadio e incitate la squadra, con la voce finché non la finite, finché la gola non vi brucia …sempre forza viola.

  3. Se sai tutto, saprai anche che la Fiorentina fa parte del gruppo tods, quindi le passività di bilancio vengono inglobate nel fatturato generale, permettendo di abbassare l’imponibile. In soldoni, scaricano le passività del calcio come una comune partita Iva scarica la benzina. La verità è una e una sola, il fatturato è composto solo da ciò che i tifosi portano sotto forma di tiket e diritti tv (gli abbonamenti pay li pagano i tifosi). Gli “essenziali” da molto tempo nn sono in grado di portare nemmeno uno straccio di sponsor. Se ti sono sembrato supponente o arrogante ti chiedo scusa, nn era mia intenzione

  4. È proprio il caso di dirlo: da che pulpito viene la predica!!! Sono mesi e mesi che su questo sito si leggono sempre e solo articoli contro la dirigenza e ora mi venite a dire che il fuoco amico può essere letale? Potevate pensarci prima…come altri vostri colleghi. Ormai la frittata è fatta e in una settimana nn si aggiustano le cose. La città è divisa in due…guelfi e ghibellini e purtroppo prevedo un finale amaro x tutti.
    No Marco, sono mesi e mesi che solo te vedi solo articoli contro la dirigenza su questo sito. E’ molto diverso. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*