Il futuro di Pasqual è sempre più in bilico

Pasqual Frosinone

Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, il futuro di Manuel Pasqual è, giorno dopo giorno, sempre più incerto: l’esterno viola, protagonista di una stagione complicata con appena 472 minuti in campo per 7 presenze totali, con l’esplosione di Marcos Alonso che ne ha limitato l’utilizzo e l’episodio della fascia di capitano, indossata da Gonzalo Rodriguez nonostante la presenza in campo dello stesso Pasqual, è uno dei pochissimi elementi nella rosa della Viola che, fin qui, non ha beneficiato dell’arrivo di Paulo Sousa.  Dal suo entourage, per il momento, bocche cucite, ma le indiscrezioni ci parlano di riflessioni intense: il contratto di Pasqual, a Firenze dal 2005, scade nel 2016, e non è escluso che il giocatore, per inseguire il sogno Europeo, possa chiedere di trovare una nuova sistemazione. La concorrenza in chiave azzurra, sulla corsia mancina, non è invalicabile, ma Pasqual ha bisogno di giocare: se il giocatore dovesse rimanere a Firenze anche dopo la sessione invernale di mercato, ad inizio 2016 inizierebbero le eventuali discussioni per valutarne il futuro. Sul futuro della bandiera gigliata, insomma, pende ancora un grosso punto interrogativo, e le prossime settimane saranno decisive.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Le alternative sono: cedere Pasqual a gennaio, raccogliendo qualche spicciolo, ma dovendo trovare un sostituto sul mercato, oppure tenerlo in rosa fino a giugno e cercare con calma il successore. La terza alternativa, la più intrigante, confermarlo anche per il prossimo anno, col patto di fare da chioccia a Venuti, disponendo così insieme ad Alonso, di ben tre alternative nel ruolo, e col vantaggio di dare continuità al gruppo, anche nel rinnovamento generazionale.

  2. ….vediamo un po’…. di che parliamo dal momento che la sosta toglie argomenti? Ah si…tiriamo un po’ su la storia della fascia di capitano di Pasqual, ci ricamiamo su quanto basta per creare un caso, così abbiamo qualcosa da scrivere. Magari Sousa la fascia l’ha data a Gonzalo perché sapeva di dover sostituire Manuel nella ripresa, ma non stiamo qui a sottilizzare. Beh ragazzi, sbaglierò, ma secondo me non esiste il caso Pasqual e chi tira fuori storie destabilizzanti non ama la Fiorentina.

  3. Pasqual merita rispetto x la sua serietà.

  4. Beh…
    Se Venuti continua su questi ritmi in Serie B al Brescia c’è poco da fare per il rinnovo…

    Con tutto il rispetto per Piccini, Zanon, Pasqual, ecc. ma penso che Macìa abbia avuto ragione quand disse al direttore sportivo del Pescara:” Venuti? Il miglior prospetto delle giovanili Viola!”

    Tanta roba il nostro Lorenzo Venuti…
    Al Brescia sta facendo un Campionato fantastico dal punto di vista tattico!
    Dovrebbe imparare ad andare un po’ più sul fondo e crossare però è molto bravo!
    Ha corsa, grinta, fisico, accelerazione e buoni piedi!
    Sa difendere bene (ciò che in Primavera mi lasciava un po’ perplesso ma si vede che il rapporto ed i consigli di “ODDO” al Pescara gli hanno fatto bene) e prende sempre valutazione tra il 6-7.5 in pagella ad ogni partita da varie testate sportive!
    Ha sostituito il capitano Zambelli (ora all’Empoli) al Brescia!
    Una piazza pesante ed importante!
    Titolare fisso ed incontestabile sulla fascia!

    Per questo penso che la società a giugno possa decidere di puntare su un giovane di queste qualità piuttosto che dare 1 milione di € a Pasqual che non ha ancora imparato a difendere dopo anni e anni che gioca e crossa bene oramai una volta ogni tanto!

  5. Credo che Pasqual possa ancora dire la sua in questa Fiorentina anche se dovrà adattarsi ad un ruolo di comprimario. D’altra parte non credo che possa essere un titolare fisso in un’altra grande squadra. Mi auguro che resti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*