Il giocatore che mancava alla Fiorentina

Mario Suarez Barcellona

Mario Suarez è destinato a diventare il grande colpo dell’estate viola. Arrivato a Firenze quasi in sordina nell’affare Savic, l’ex centrocampista dell’Atletico Madrid si è imposto fin da subito per fame e voglia di fare: d’altro canto stiamo parlando di un giocatore che è stato per anni il cuore pulsante del centrocampo dei Colchoneros, con i quali in cinque stagione ha vinto una Liga, una Copa del Re, una Supercoppa di Spagna, un’Europa League e una Supercoppa Europea e sfiorato la Champions League nella finale contro i cugini del Real. Suarez è un vincente, un giocatore che nell’arco della carriera ha maturato molti successi e che sarà sicuramente utile anche all’interno dello spogliatoio viola. In campo sarà l’uomo destinato a proteggere la difesa: nel caso in cui Paulo Sousa scegliesse il 4-2-3-1, il suo ruolo sarebbe quello di uno dei due mediani davanti alla difesa. Se invece il tecnico portoghese dovesse optare per il 4-3-3, lo spagnolo si posizionerebbe davanti alla difesa: i suoi compiti sarebbero prettamente difensivi e avrebbe accanto a sé due mezzali con licenza di offendere. Suarez è il mastino che ci voleva per una squadra che, specialmente durante l’epopea di Montella, schierava il più delle volte tre centrocampisti di qualità (Pizarro, Borja Valero e uno tra Mati ed Aquilani) che non avevano la fase difensiva nel DNA. Il coast to coast contro il Chelsea è rimasto nella memoria dei tifosi viola che non vedono l’ora di ammirare in campionato Mario Suarez, il giocatore che mancava alla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Infatti… se a Montella avessero comprato il centrocampista che aveva chiesto a più riprese, ora si parlava d’altro…

  2. X awanagana: Perchè vuoi vendere Rebic? Pensi che Borini sia più forte, più sano e segni più gol?
    X Axel: Penso che un’altro centrocampista arriverà quasi di sicuro, ma cmq Badelj è bravo, anche se un pò lento, poi abbiamo Capezzi, Bangu e Diakate (Raiola permettendo) che non sottovaluterei affatto.
    X gianmarco: Sarà un mio pallino ma x me il terzino dx bravo nelle 2 fasi ce l’avevamo era Bittante. L’han riscattato dall’Avellino x rivenderlo all’Empoli a 2 lire. Operazione che non capisco.

  3. X Nazione Toscana: Avendo spesso criticato Montella (perchè giudico da ciò che vedo e no dal luogo di nascita) nn essendo quindi tifoso a priori di Montella ne di nessun altro e nn essendo becero e razzista come te ti dico che il MONNEZZARO che nn capisce una seg.. di calcio forse sei proprio te.
    Te lo dico io un Toscano di Cortona e a Cortona si dice che Cortona è mamma di Troia (l’antica città) e nonna di Roma.
    PS. Vai a cag…. quelli come te son la vergogna della Toscana e dell’Italia!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*