Il gioco di Sousa è evaporato. Preoccupa la miopia del tecnico

Sousa Carpi 2

Una partita indubbiamente negativa quella della Fiorentina contro il Milan e anche l’allenatore Paulo Sousa ha le sue colpe in questa sconfitta. La pensa così il giornalista e nostro collaboratore, Francesco Matteini, che ha scritto sul proprio blog, Violaamoreefantasia.it: “Affrontare gli attaccanti avversari senza Gonzalo e come esporsi alla tramontana senza maglia di lana. Si prende gol e raffreddore. Ma su questo c’era poco da fare. Insistere su Ilicic in giornata no appare invece una miopia di Sousa, che se finora se ha mostrato un lato debole, è quello di non riuscire a cambiare in tempo le partite messe male. Speriamo che alla fine del campionato il ritardo nel mercato non si riveli esiziale per le ambizioni Champions, che questo risultato non cancella (ma incrina). Kalinic continua a risultare isolato come un naufrago sbattuto dai marosi (i centrali avversari). Suarez un corpo estraneo. La difesa traballa più del prevedibile. Ritarda la sostituzione di Ilicic e si decide troppo tardi a togliere dalla naftalina Babacar“. Per inciso, il voto dato da Matteini a Sousa è 4,5.

Leggi l’articolo completo e le pagelle di Matteini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

51 commenti

  1. Vai… adesso è Sousa il problema… Lo stesso allenatore fino a due settimana fa aveva fatto il miracolo di portare una squadra di brodi ( come tutti avevano detto a fine mercato ) in vetta al campionato…
    Ora invece è miope e la squadra già spacciata… Non vi viene il dubbio che miopi in questa città siamo solo noi e certi giornalisti? Questa non è una squadra partita per vincere lo scudetto e nemmeno per qualificarsi in Champions, se adesso siamo ancora lì sarà anche per culo ( visti certi commenti) ma se per lo meno cercassimo di evitare di rovinare tutto con le nostre stesse mani …. No?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*