Questo sito contribuisce alla audience di

Il giorno del giudizio

Oggi Borja Valero è a Roma per difendersi e provare a convincere il giudice sportivo a scontargli, quantomeno, l’ingiusta squalifica derivata dallo scellerato referto di Gervasoni dopo Parma-Fiorentina. Basterebbe guardare le immagini per annullare del tutto la squalifica del centrocampista, ma si sa difficilmente si percorre la strada più facile e logica. Così Borja proverà a giustificare ciò che alla fine non ha nemmeno fatto. Il popolo viola aspetta perché la Fiorentina senza Borja non può stare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA