Il giorno di Andrea

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com
Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

MOENA – Dopo l’arrivo di Cognigni nella giornata di ieri nel ritiro della Fiorentina, oggi è atteso il patron viola, Andrea Della Valle. Arriverà in Val di Fassa, come sempre, per salutare la squadra, incontrare Sousa e soprattutto salutare i suoi tifosi, la sua gente che come ogni anno, in Val di Fassa, lo aspetta e lo acclama. Stasera è previsto il suo arrivo a Moena e poi il programma si deciderà di minuto in minuto, con Andrea che vorrà sicuramente ricevere l’abbraccio dei tanti tifosi della Fiorentina presenti in Val di Fassa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Da rimarcare che adv non conta un emerito niente in questa società
    Lui è il fratello scemo della famiglia talmente tarato che gli hanno tolto anche il controllo della fiorentina x non fare danno
    Diciamo é un lapo Elkann in versione soft

  2. Verrà?vedrete che slitterà ancora alla prox settimana.comunque non c’è ne frega niente di uno che della Viola non gliene frega niente

  3. No, semplice visione diversa delle cose….Io tifo Fiorentina, te, evidentemente, tifi Della Valle….

  4. via i ciabattini da firenze!! buffoni e arroganti! fate ridere😁😁😁

  5. Caro barabba… **** sudicio???

  6. Io non sono piu a Moena e quindi ho risparmiato urla e la saliva che avrei lanciato sulla sua fronte spaziosa.
    Quelli che sono a Moena, soprattutto le donne affascinate dai soldi e i braccialetti, sicuramente lo accerchieranno per ringraziarlo di tante promesse mantenute, di tanta serietà, successi, soldi investiti nella Fiorentina (ovvero la società rilevata a zero euro che oggi vale piu di 150 milioni).

  7. Ivan, continua a festeggiare lo scudetto del 2011…..

  8. Mi piacerebbe vedere quanti giornalisti avranno il coraggio di chiedere spiegazioni e di redarguire o di pretendere spiegazioni visto che non fanno altro che criticare e infamare questa società’ avendoli li faccia a faccia co Gnigni e adv .. Ah vale anche per i tifosi eh!!????

  9. Slitta tutto a lunedì.

  10. Abbracciatelo, ringraziatelo, applauditelo, portatelo in trionfo, per tutti le vittorie che ci ha regalato, per le promesse mantenute, per la grande campagna acquisti di gennaio, per lo scudetto del 2011, per lo stadio nuovo, per il centro sportivo d’Incisa, per Calciopoli etc etc……ps via i ciabattini da Firenze!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*