Questo sito contribuisce alla audience di

Il giovane attaccante in rampa di lancio e il sogno debutto con la Fiorentina

Da mesi ormai Jan Mlakar sta lavorando nel gruppo della prima squadra della Fiorentina (pur giocando il fine settimana con la Primavera). Il suo momento, quello del debutto, è sempre più vicino e addirittura la gara con l’Inter potrebbe essere quella giusta. Non parliamo certo di farlo giocare titolare, perché Babacar, complice l’assenza di Kalinic squalificato, in questo senso non si discute. Però potrebbe ripetersi quello che è successo qualche mese fa a San Siro, proprio contro i nerazzurri, quando Sousa ha deciso di gettare nella mischia Joshua Perez, ancora senza esperienza nella massima categoria italiana. Lo sloveno si augura di poter ripetere quella favola, poi in estate avrà altre carte da giocarsi nel ritiro di Moena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Condiviso in toto. Della Primavera attuale vedo un futuro importante in Castrovilli, Scalera, Gori e Ranieri (considerato anche che questi ultimi sono appena 99). Il resto, Maistro compreso, un po’ troppo pompati o forse (vedi Diakhate) con qualche limite caratteriale che li penalizzera’ in carriera.

  2. D’accordo con te KEVIN, Castrovilli è l’unico che farei giocare in prima squadra fin da ora.

  3. Molti parlano dei nostri giovani solo per sentito dire, senza seguire assiduamente la Primavera. Io lo faccio e secondo me, sperando di sbagliarmi, Perez, Hagi e Mlakar sono giocatori senza alcun futuro importante.

  4. Ma l’indiscrezione sul second sponsor
    azienda farmaceutica?
    È mica Menarini?

  5. Spero che gli apprezzamenti su Hagi siano meritati e non derivino solo dal cognome….. In primavera ci sono ragazzi che come qualità assoluta sono sicuramente superiori ad Hagi, Castrovilli in primis.

  6. Si stancherebbe subito e verrebbe sostituito a metà lavoro.

  7. Gian Aldo Traversi

    Uno che scriva “Ilicic a pulire i cessi” è un vomitevole deficiente. Accetto scommesse!

  8. Sarebbe l’ora. Hagi tutta la vita e ilicic a pulire i cessi

  9. Sicuramente rigiocherà Perez!! Come disse a suo tempo, quando ancora molti non si erano resi conto che remava contro, avevo necessità di qualcuno che saltasse l’uomo!! Non ha più avuto questa necessità in un girone intero? Vergognoso

  10. Voglio vedere Hagi accanto a Baba, nè Bernardeschi nè Saponara, e dietro cinque giocatori ( Chiesa, Badelj, Vecino, Sanchez, Olivera) e tre difensori (Tomovic, Gonzalo, Astori). E’ l’ora che giochi Hagi, in prospettiva il miglior talento ( questo è un vero talento) che abbiamo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*