Il Giudice Sportivo, Perisic su Cuadrado è solo da giallo

Il Giudice Sportivo ha confermato la disparità di giudizio tra Fiorentina e Inter visto che Perisic, che ha preso al collo Cuadrado, è stato semplicemente ammonito dall’arbitro e il Giudice Sportivo poco fa ha confermato questo verdetto senza calcare la mano. Vero che il giudice riprende in toto il verbale dell’arbitro ma certamente tutta questa vicenda non può che lasciare perplessi. La motivazione è “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario”, dunque un gesto considerato nella norma visto che a Perisic è valso un semplice cartellino giallo contro le 3 giornate inflitte a Zarate per un gesto simile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. luda le giornate per borja valero furono 4 non 3! non ti confondere…. c’è malafede! ora vorrei che la fiorentina tramite gli avvocati chiedessero in modo ufficiale una risposta fra le 3 giornate e l’ammonizione…. idem quello scellerato di Nicchi

  2. Giustizia sportiva? La vergogna dell’Italia per alcune squadre.

  3. mi unisco al coro,un arbitro sà precisamente cosa scrive nel referto e cosa comporterà: Da questo nasce la disparità e quindi la malafede! e tutti quei parrocconi che sono rimasti scandalizzati dalla conferenza di Sousa idem con patatine. UNO SCHIFO!!!

  4. Il gesto di Perisic non può essere considerato simile a quello di Zarate. Infatti il nostro giocatore non è stato violento nei confronti di nessuno, anzi è stato lui ad essere sballottato dai giocatori dell’ Inter: Nonostante tutto a Zarate 3 giornate e all’interista un encomio. Ma ci siamo scordati quello che fecero a B. Valero? Gli arbitri subiscono ogni volta aggressioni di gruppo dai giocatori di Inter , Juve, Roma, etc. e nulla accade. A B. Valero per una carezza furono comminate 3 giornate. Purtroppo nel nostro calcio non c’è giustizia e a patirne le conseguenze maggiori è sempre Firenze.

  5. Vicenda che sottolinea quanto sia ancora marcio il calcio italiano nonostante calciopoli. Triste!

  6. Alberto viola club rima

    Non sono. Incapaci sono in malafede, purtroppo vanno a simpatia e noi siamo antipatici

  7. mauro d.o.c.g.

    DA RETTA GLI INCAPACI IN QUESTA VICENDA CE NE SONO TANTI ALTRI…..

  8. Che paraculo gervasoni!
    Se avesse scritto nel referto che lo aveva ammonito “perchè teneva per il collo un avversario” il giudice sportivo avrebbe potuto (dovuto) commutare l’ammonizione con l’espulsione e la squalifica del calciatore per tre giornate.
    Il giudice sportivo lo può fare e ad un mio collega è capitato che sia stata aggravata la sanzione disciplinare (in quel caso aveva riportato una frase ingiuriosa per giustificare l’ammonizione per proteste).
    Però il signor gervasoni ha falsificato il referto di gara, così come aveva fatto con Borja Valero.
    Purtroppo il giudice sportivo non può farci niente se ci sono arbitri incapaci

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*