Il grande freddo (nonostante il caldo) nei cuori viola. Un campanello d’allarme

image

Francesco Matteini, giornalista e nostro collaboratore, analizza così il momento della Fiorentina dopo le ultime vicende di mercato: “A Firenze c’è un caldo africano, ma nel cuore dei tifosi viola c’è un grande freddo. Il termometro atmosferico punta verso picchi da record, quello dell’entusiasmo è in totale depressione. La Fiorentina ospiterà domenica il Barcellona. Il Franchi si presenterà con un praticello all’inglese appena rifatto dopo un quarto di secolo. Niente chiazze spelacchiate sul campo, non così sugli spalti. I dati della prevendita fanno rabbrividire, nonostante la calura: i biglietti venduti fino ad oggi non arrivano a diecimila. La figuraccia, stavolta internazionale, a fronte degli stadi gremiti negli Usa, è di nuovo in agguato”.

Clicca qui per leggere l’intero articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

45 commenti

  1. Anch’io dopo 35 anni sto pensando seriamente di non fare l’abbonamento alla pay TV visto che sto a più di 700 km fa Firenze. Non sono ottimista. Ci dicono di avere fiducia e di aspettare ma io fatti non ne vedo. Tutti gli obiettivi sfumano. Tirano sempre sul prezzo e alla fine non raggiungono l’obiettivo. Faccio l’esempio Astori. Costa 6 milioni circa. Quanto ci vuole ad andarlo a prendere? Sono taccagni e incompetenti. Hanno incassato più di 10 milioni con Savic. Stanno vendendo Gomez a circa 8 milioni. Ci sono i soldi di Cuadrado. Trovano la scusa del debito. Ma se sono incompetenti i dirigenti non è colpa nostra. Gli incassi ci sono stati. Quest’anno ce ne saranno di meno per colpa della società. Se non arriveranno acquisti importanti penso che allo stadio non ci andranno più di 15 persone. Si lamentano della figuraccia che faremo contro il Barcellona con soli 10 mila tifosi sugli spalti. Ma giustamente un tifoso ad agosto va allo stadio per vedere una nuova squadra non Per vedere i ruderi di una squadra. Vedrete negli ultimi giorni prenderemo i nuovi Badely- Kurtic – Richards. Grazie Andrea Della valle. Entro dieci giorni massimo completeremo il mercato. È arrivato solo Suarez perché abbiamo venduto Savic per 25 milioni. Grazie.

  2. Ho sempre difeso società e questa proprietà ADESSO BASTA!!!!
    LA PAZIENZA è FINITA E ANCHE IL RINNOVARE ABBONAMENTI SULLA PAROLA DATE DAI DIRIGENTI E QUESTA PROPRIETà…
    questa volta la figura di M di giocare con pochi tifosi la faranno di sicuro….
    poi o capiscono l’ antifona e rimediano o rischiano di giocare in egual modo tutto il campionato o vediamo se il prossimo calciomercato si svegliano o Se ne vadano da Firenze….
    CI SIAMO ROTTI DELLE CHIACHERE DELLA PROPRIETA VOGLIAMO FATTI!!!

  3. I tifosi si stanno comportando da clienti,perché quando si ama una squadra non si guarda chi si compra o chi si vende si può criticare ma si va ha fare l’abbonamento e lo dice uno che la prima partita della Fiorentina lo vista nel 1963 e pensandoci mi emoziono ancora e in tutto questo tempo ci sono state Fiorentine belle e deluderti ma mai mi è passato per la testa di non fare l’abbonamento,e l’esempio lo stanno dando i tifosi del Genoa nonostante tutte le loro disavventure hanno fatto il pieno di abbonamenti,scusate ma Sempre forza Violaaaaa

  4. guasi tutti i giornalisti fiorentini
    sono dalla parte dei DV:
    anche io ho sempre difeso i DV, ora però la pazienza ha un limite, ci dicono
    aspettate, aspettate, aspettate, vedrete a fine agosto.. non riusciamo a prendere altri sempre per tirare sul prezzo. abbiamo,venduto i migliori e non siamo riusciti a tenere quelli che avevamo. come si fa ad avere fiducia………………………..

  5. Marco, sono anche io tifoso ma non ho certo il paraocchi e visto che questi signori ci considerano dei clienti be allora aspetto prima voglio vedere che spettacolo metto su, poi valuto il lavoro fatto e magari mi abbuono , ciò non comporta che ognuno deve fare quello che vuole ma ciò non vuol dire che te perché fai l’abbonamento sei un vero tifoso e io invece che aspetto perché considero una presa in giro di come ci trattano i sig. DV non sia tifoso .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*