Il Badelj ritrovato

Badelj Schieramento

Non ha sbagliato una giocata e ha confermato quanto di buono fatto vedere in questa sua seconda annata in viola. La partita di ieri sera di Milan Badelj si può guadagnare tranquillamente un voto più che discreto: passaggi corretti e millimetrici, ottime aperture per i compagni, in poche parole è tornato il giocatore che da un anno a questa parte abbiamo imparato a conoscere. E ad apprezzare. E di cui difficilmente potremmo (e potremo) fare a meno. la speranza di Sousa e di tutti i tifosi è che in questa seconda parte di stagione, magari senza ulteriori infortuni e con (purtroppo) la necessità di giocare meno partite, possa perseguire con questo eccellente stato di forma. E riformare con Vecino e Borja Valero quel terzetto che ha incantato tutti nella prima parte di stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Anche secondo me non è ancora nelle migliori condizioni……..figuriamoci quando lo sarà!

  2. La mia rabbia e’ edere un mediano insignificante come jorgigno(che per fortuna non è arrivato da noi) andare in Champions,e uno forte come Badelj,che forse e’il migliore della serie a,rischiare di non andarci.

  3. E’ un grande giocatore se trova la continuità.Se rimane a Firenze il prossimo anno con Capezzi possiamo dormire sonni tranquilli. Speriamo nel difensore !!!!

  4. Secondo me non è ancora ai livelli di prima dell’infortunio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*