Questo sito contribuisce alla audience di

Il maledetto gollettino ci scappa sempre

Anche contro il modesto Chievo è arrivato il gol subito dalla Fiorentina. Incolpevole Neto, ancora protagonista di un’ottima prestazione, ma c’è sempre un errore di troppo della linea arretrata che permette agli avversari di arrivare in porta. Errori, o per meglio dire sbavature, che giovedì non potranno essere ripetute perché contro ci saranno Tevez, Llorente e compagnia, gente che non perdona a tu per tu con il portiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA