Il manager di Rossi ha raggiunto un accordo con una società spagnola: Manca il SI’ della Fiorentina

Uno dei procuratori di Giuseppe Rossi, Federico Pastorello, dopo aver perorato a lungo la cessione del giocatore in questa sessione di mercato, ha raggiunto un accordo di massima con il Levante, società che milita nella Liga, che sarebbe fortemente intenzionata a far ‘rinascere’ Pepito. In tutto questo contesto però mancherebbe il via libera al trasferimento da parte della Fiorentina che ancora non ha preso posizione, almeno pubblicamente, circa la sorte dell’ex Villareal. Il Genoa in questa vicenda sembra essere in una posizione più defilata per ragioni puramente economiche (ingaggio e riscatto troppo alti per gli standard dei rossoblu).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Veramente mi fanno ca…e sia Pastorello che Rossi. Io lo farei marcire in tribuna! Basta con questi ricatti. Quando uno è stato rotto come lui per tempi immemorabili dovrebbe baciare il c..o tutti i giorni a chi l’ha amato e aspettato e a chi gli bonificava 300 mila euro al mese (o simile). Nessun rispetto per persone come te! Ribadisco per me ti faresti 18 mesi di tribuna! Buffone!

  2. Se proprio deve andare in prestito nessun diritto di riscatto (salvo che non sgancino 20/30 milioni).
    Quanto ha speso la Fiorentina fra acquisto e stipendi?

  3. Diego se ancora c’ hai le ***** dovresti rispondere a questi rintrucilliti in un unico modo. La nazionale per cui spasimi te la faccio vedere col cannocchiale. E il posto in squadra te lo devi sudare, come ti devi meritare tutti i soldi che becchi quasi inutilmente, e ripagarmi tutti quelli spesi ad aspettarti. Perciò zitti e mosca e pedalare!!!!!

  4. Questa è l’unica società in Serie A dove a decidere sono i procuratori…
    I DV sono senza ***** e non sanno far rispettare la Viola ed i suoi interessi…
    Andassero via oramai!

  5. I procuratori, la rovina del calcio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*