Il mancato ritorno di Jovetic? Non credo la Fiorentina perda molto. Non capisco la situazione di Babacar e vi spiego perché

Appena arrivato a Firenze, Stevan Jovetic ha fatto vedere cose fin da subito importantissime, una qualità tecnica eccezionale, parliamo di un giocatore che a 18 anni era il capitano del Partizan Belgrado. Ha un talento indiscutibile, faceva cose difficilissime facendole sembrare banali; giocate da campione. Purtroppo col passare del tempo non è riuscito a giungere ad una definitiva consacrazione. Sicuramente problematiche fisiche e anche mentali lo hanno rallentato e ne hanno pregiudicato il rendimento. Va poi detto che il ragazzo ha avuto la fortuna di arricchirsi molto rapidamente, passando al City, e non ha saputo attutire il colpo, venendo accantonato in modo brutale. La sua esplosione fisica, non so se dettata da esigenza personale, o se gli staff pensassero di fargli fare il salto di qualità e lo hanno bloccato. Ha perso quei 15 metri di strappo e la leggerezza nel dribbling per saltare l’uomo. Ha provato a rimettersi in gioco all’Inter ed ha fallito. Dubito che alla Fiorentina avrebbe potuto ritrovarsi, viste le sue problematiche. La Fiorentina perde a mio parere poco, ma perde tanto il calcio, è un peccato che Jovetic non sia riuscito ad esplodere e completare la sua crescita: parliamo di un calciatore che ha quasi 27 anni, non è più tanto giovane. Una situazione delicata è poi quella di Babacar…il calciatore è molto particolare, è un ragazzo di grande animo, molto buono, che si trova a meraviglia a Firenze. Si è sentito probabilmente più forte e più arrivato di quello che realmente fosse: l’anno in B al Modena è stato fondamentale per lui e lo ha sfruttato alla grande, gli ha fatto davvero bene. Il grande salto successivo è stato difficile perché a Firenze ha sempre avuto nomi importanti davanti, quindi si è un po’ accontentato, adagiato, ha avuto economicamente ciò che forse non gli spettava…L’agente è una persona molto molto rispettabile ma nell’ultimo periodo le cose si sono complicate, visti anche i rapporti con l’entourage di Raiola. Trovo molto strano e quasi insensato che sia rimasto a Firenze dopo le dichiarazioni di dirigente ed allenatori. Sarebbe dovuto partire titolare, ma l’arrivo in viola di questo Kalinic lo ha fregato, il croato ha stupito tutti. Dopo quest’anno doveva andare a giocare. Io ritengo molto probabile che vada via a gennaio, non lo escluderei affatto. La continuità è fondamentale e lui non l’ha mai avuta. In Premier potrebbe fare davvero bene, le sue caratteristiche calzano a pennello con quel tipo di calcio, in cui il suo fisico e la sua forza possono farlo dominare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Alonso non riesco neppure a capire perché sia stato pagato quella cifra, anzi per essere più precisi direi che è stato pagato uno SPROPOSITO … ma il caso Alonso non è la regola, ma bensì l’eccezione!!!

    Babacar invece andava semplicemente venduto, … però venduto ad una cifra di mercato …… se con Alonso si è verificata un’eccezione assurda, non si può credere nei miracoli e pensare che qualcuno scucisse la cifra di 12 mln richiesta da Corvino per Babacar.

  2. Io penso che Jovetic avrebbe fatto molto comodo e portato una decina di gol pesanti e che Baba, se impiegato nel suo ruolo, possa fare tanti gol.
    Pensa come sono d’accordo.

  3. Baba gioca bene ma in un altro contesto..senno’ fa’ brutta figura..mi ricordo con Prandelli si perdeva a Napoli ..entro’ e fece un gol pazzesco ed un assist in 20 minuti..solo che non puo’ e non deve rincorrere tutti gli avversari. .l’e come Toni..non e’ kalinic

  4. Sousa non mi fa impazzire nemmeno a me, a volte incapace di leggere le partite, comunque ti ricordo che negli ultimi anni abbiamo vinto o quasi la classifica di goal fatti giocando senza punte….

  5. Perchè fare tanti giri con Babacar, lui non sarà MAI un calciatore da Fiorentina, Vive ancora nel ricordo di Novellino che lo definì un calciatore che avrebbe sfondato in A. Ma Babacar non è il primo e neanche l’ultimo calciatore che può essere bravo in B, ma non lo sarà MAI in A.

  6. Baba ha sempre giocato bene da seconda punta in primavera accanto a jemmello a Modena a granoche , la sua struttura fisica non rapido ma potente fa che partendo da dietro diventa devastante lo ha detto semplici e novellino e soprattutto i numeri…. Non aggiungo altro lo voglio vedere accanto a kalinic

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*