Il mantra di Corvino

Corvino Presentazione 3

Sarà una sessione di calciomercato all’insegna del Fair Play Finanziario quella che sta per cominciare. La Fiorentina deve rientrare da un debito piuttosto pesante e dovrà quindi prima vendere per poi comprare. Sarà proprio questo il mantra della coppia Corvino-Freitas: riuscire a vendere qualche giocatore importante per poi usare i soldi incassati per andare a caccia di rinforzi da regalare a Paulo Sousa. Qualche nome? I candidati principali all’addio sono senza dubbio Badelj e Ilicic, visto che Vecino e Bernardeschi sembrano destinati a rimanere a Firenze per un’altra stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Un altro disavanzo da colmare. L’incompetenza dimostrata dai dirigenti crea sempre buchi che nemmeno le plusvalenze dei vari Quadrado, Savic e co sono riuscite a colmare. Perfino nell’ultimo mercato sono riusciti ad incassare dieci milioni quando invece dovevano investirne più del doppio per cercare di vincere qualcosa. Tutte le sessioni di mercato la stessa storio, vendere per poi racimolare qualcosa. Finirà che venderemo pezzi pregiati (Badelj o Vecino, Kalinic o Berna) per poi prendere qualche scarto dal Genoa, magari De Maio e Laxalt. Sai che squadra faremo? Ma perchè non se ne vanno e ci fanno il piacere di passare la mano ridando entusiasmo ad una piazza che è sull’orlo di una crisi di nervi. Di questa miseria non ne possiamo più!

  2. Leggo che i principali indiziati per far cassa sono Badelj e Ilicic. Ma Babacar che fine ha fatto? Non lo vuole più nessuno?

  3. Almeno con corvino ci divertiamo durante il calciomercato si da da fare non come quei scansafatiche di prade e compani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*