Il mercato che non funziona. I nuovi sono spariti, i giovani dimenticati

Il portiere Dragowski. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Il portiere Dragowski. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Salcedo, De Maio, Sanchez, Cristoforo, Maxi Olivera, Milic, sono questi i nuovi volti della Fiorentina 2016/2017, e il minutaggio messo assieme da tutti questi è praticamente nullo. Gli unici due che si sono imposti sono Milic, e gioca quasi per mancanza di alternative che per vera e propria convinzione di Sousa, e Salcedo che qualcosa di positivo ha fatto vedere. Gli altri si vedono ogni tanto in Europa League e poco altro. Sanchez era partito bene ma ultimamente è uscito un po’ dai radar. Per non parlare poi dei giovani: da Dragowski a Hagi passando per Toledo e Diks, la nuova cantera della Fiorentina che si vede solo in Primavera. Un mercato estivo, come sottolinea la Repubblica, poco funzionale con Sousa che punta ancora sui veterani della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Tutto ciò dimostra il distacco ormai definitivo del genio portoghese rispetto alla società. Non gliene frega niente di valorizzare la rosa o di lanciare qualche giovane. Avrebbe avuto diverse occasioni per farlo. Il perseverare in alcune scelte assurde e controproducenti dimostra che ormai questo rema contro e la cosa è piuttosto evidente, ma naturalmente in società non si muove niente, sarebbe un disastro pagare due allenatori.

  2. sono perfettamente in linea con la tesi di Robiossigeno….

  3. Il sig. Sousa deve fare il suo mestiere con la rosa che la società gli mette a disposizione nel bene o nel male purtroppo oggi la presunzione degli allenatori è quella di allenare solo giocatori che loro richiedono, dimenticandosi che sono pagati profumatamente per farlo e quindi dovrebbero avere l’obbligo di valorizzare tutta la rosa messagli a disposizione, poi ci saranno pure i più e i meno…. e il caso Zarate?

  4. Per mio conto non è ammissibile che di tutti i nuovi arrivati non ce ne sia uno che sia in grado di giocare nella Viola, il problema più grande credo sia Sousa che non vede più avanti del suo naso anche pereche i turnover, i cambi e i risultati sono quelli che sono, non mi ritengo un grande esperto in strategie calcistiche ma qualche dubbio a questo punto mi viene sul Mister…….

  5. Si, è vero, i DV di spendere non ne hanno voglia per nulla, però è inammissibile che i giovani oppure i nuovi acquisti non vengano MAI testati.
    Ma di cosa parliamo se nppure sappiamo se molti tra i giocatori che abbiamo sanno o meno giocare?!?!?!
    A Sousa non piacciono? Questi sono, punto e basta e il “caro” Sousa HA IL DOVERE DI PROVARLI!!!

  6. ……ROBIOSSIGENO chiediti perche’ a 29 anni zarate con le potenzialita’ che avrebbe e’ ancora a mendicare una maglia da titolare o addirittura viene escluso qui da noi…e comunque ricorda che il baba e’ partito titolare con il crotone fornendo una prestazione quasi impalpabile.

  7. Non è il mercato che non funziona ma l’allenatore!!!Sousa sta facendo di tutto pur di non far giocare i calciatori presi da Corvino rovinando così il patrimonio della società oltre ad aver messo fuori Zarate e Babacar senza saperne il motivo.Da mandare a casa il portoghese immediatamente prima che faccia danni maggiori e irrimediabili.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*