Questo sito contribuisce alla audience di

Il mercato che verrà (in uscita): Zarate sceglie, Badelj può partire ad una condizione

Badelj in azione. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’unico in questo senso che potrebbe lasciare la Fiorentina è Milan Badelj, con il procuratore in rotta con i viola, ma Corvino è inamovibile, il croato andrà via solo e soltanto a certe condizioni, ovvero un’offerta fuori mercato. Su Badelj ci sono le milanesi che per motivi diversi non possono permettersi un esborso di qualsiasi genere in questo momento. Il Milan non ha liquidità finché non sarà venduta la società mentre l’Inter, per richiesta di Pioli, deve prima vendere gli scarti e l’assalto al croato potrebbe arrivare solo a fine mercato.

Dunque la situazione Badelj resta congelata in attesa che qualcuno bussi alla porta della Fiorentina. Della Valle non vuole cedere nessuno (e a dire la verità eviterebbe volentieri anche di spendere per altri giocatori in entrata), e nel mese di gennaio certamente Corvino si attiverà anche per quanto riguarda i contratti ancora irrisolti.

Detto di Gonzalo che approfondiremo a parte, restano da blindare giocatori come Bernardeschi per il quale presto si parlerà di nuovo contratto con clausola rescissoria, con i contatti e i colloqui con il suo procuratore che sono già iniziati. Poi ci sarebbe Ilicic, in attesa ormai da mesi di un segnale da parte della Fiorentina a proposito del rinnovo promessogli nella passata stagione ma non ancora arrivato. Infine Zarate che ora ha la possibilità di scegliere: ritagliarsi un ruolo part time con la Fiorentina, come fatto nell’ultimo periodo, oppure chiedere di essere ceduto per giocare di più.

Dunque si prospetta un mercato attendista da parte dei viola, anche in uscita, mentre sul fronte contratti si comincerà a muovere qualcosa di serio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Si ma Dario come fai a sapere quando è in giornata senza metterlo in campo ?

  2. Il fatto che sei contrario caro bored mi confermano che sono giuste caprone

  3. tenere zarate via tello ilicic tomovic dentro chiesa hagi

  4. tenere zarate via tello ilicic tomovic

  5. …a costo zero e pareggio di bilancio…il babbo ha deciso cosi fino allo stadio di proprietà’…..

  6. Più che altro son baggianate ( sono educato e non uso altro epiteto più adeguato) , degne d’un re.

  7. Certo che se davvero i cinesi offrono 40 milioni per Kalinic sarebbe da polli non vederlo. Giocatore di 28 anni potrebbe giovarsi di un contratto faraonico e noi potremmo ricavarci i soldi per un mercato sontuoso a giugno quando Sousa andrà via e ci sarà da cambiare. Piuttosto possibile che nessuno si faccia avanti per Ilicic?

  8. I giocatori da cedere o in gennaio o in giugno perché hanno dato pochissimo alla fiorentina sarebbero….TELLO…ILICIC…TOMOVIC…MILIC..BABACAR..e BADELJ PERCHÉ NON VUOLE RESTARE..PENSO SI POSSANO INCASSARE UNA TRENTINA TRENTACINQUE MILIONI DA INVESTIRE SU GIOCATORI VALIDI ALLA CAUSA…MA SONO SOLO FANTASIE LO SO

  9. MA ZARATE CHE SCEGLIE! ?SCORRENDO TUTTO L’ARTICOLO NON È NEMMENO MENSIONATO!!

  10. Un centrale forte ci serve da tempo che abbiamo sempre avuto solo 2 centrali di livello. Gonzalo ed uno tra Savic e Astori.
    Ceduto Gonzalo ci vorrebbero due centrali in grado di fare i titolari con Astori che non su può fare una stagione con solo 2 giocatori x 2 posti.
    2 migliori del Gonzalo non di 3 ma anni fa ma dello scorso anno credo sia difficile vederli perché costerebbero .
    X me dovrebberò rinnovare a Gonzalo x un anno e cercare di megkio. Sel o trovani gonzalo fará la prima alternativa e cementifica lo spogliatoio. Fq da chioccia, é uno serio che non fa problemi ee ha comunque esoerienza.
    Metti pure che vogliono soko lanciare giovani ma senza un paio esperti e pronti si rischua tantom
    Non vedo che make fa a restare gonzalo e sopratotto ma con 1, 2 milioni lo si trova uno migliore di gonzalo costo del cartellino e ingaggio di un anno compreso?
    Per me no. Comunque sapranno loro però ceduto Alonso se Pasqual reztava rischiava di giocare e parecchio visti i sostituti e per Gonzalo si rischia lo stesso che di centrali decenti non ce ne stanno neanche tanti.
    É solo il mio parere comunque.
    Tanti auguri di buone feste e scusami x la lungaggine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*