Il mercato invernale per tappare la falla: In arrivo Mexes e un giovane. Ma intanto Sousa prova Badelj centrale

Che in difesa la Fiorentina sia corta numericamente è un fatto ormai risaputo e ammesso anche dagli stessi dirigenti viola. Il prossimo mercato invernale servirà a tappare la falla nella retroguardia e gli arrivi saranno due: Mexes (sempre lui) e un giovane non meglio identificato, secondo La Gazzetta dello Sport. Intanto però Sousa sta facendo una serie di esperimenti; uno di questi è quello di provare Badelj come centrale difensivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Appena finito il mercato di agosto subito si pensa a quello di riparazione di gennaio. Complimenti!
    A parte che ormai il mercato è aperto tutto l’anno. Ma facciamo presente che questo è un articolo dell’ottobre 2015. Redazione

  2. Come centrale vedo meglio Suarez che Badelj e poi stiamo coorrendo ai ripari mi sembra.

  3. Se arriva Mexes dovrà partire qualcuno degli stranieri in rosa (credo Bakic) altrimenti non possiamo tesserarlo x la famosa regola dei 25, cioè 8 provenienti da vivai italiani (dei quali 4 dal nostro vivaio) e quindi non più di 17 stranieri.
    Con Mexes saremmo a 19 perchè abbiamo anche Iakovenko che non hanno potuto inserire in rosa anche perchè scarso. Certo che Bakic non è molto meglio.
    Ma non potevamo tenere Piccini e Bittante???

  4. Non scherziamo per favore Mexes è un ottimo difensore centrale fra l’altro ha anche il vizio del gol, bisognava averlo già preso perché ora ci avrebbe fatto molto comodo, mi auguro che il mister provi ad inserire, con i tempi dovuti, Bagadur che fra l’altro è stato proprio lui a bloccare la cessione in prestito, perciò penso che prima o poi arriverà anche il suo momento, magari in coppa Italia.

  5. Mexes se vieni a Firenze comportati bene

  6. Se Mexes dovesse arrivare e dovesse pensare di giocare come faceva nel milan, forniamoci di calcolatrice per contare quanti rigori ci daranno contro. Comunque penso e ripenso sempre a quanto diceva uno dei due “grandissimi sola” “squadra giovane e con molti italiani”… Il giovane in arrivo dovrebbe essere Hagi, già acquistato, lo scorso anno…..un acquisto, già acquistato…..senza ulteriori esborsi…..dovessero andare falliti per colpa della Viola!

  7. Io vorrei capire solo una cosa…..non sono passati 30 anni ma solo 5. Il Napoli di Mazzarri riuscì nell’impresa di arrivare ai quarti di CL, terzo in campionato e vinse la Coppa Italia, giocando con una rosa che come qualità assoluta era fortissima in alcuni settori (Cavani, Lavezzi, Hamsik Maggio e Zuniga) ma per il resto era composta da buoni giocatori che Mazzarri ruotava pochissimo perché dietro c’era il nulla cosmico. Il che vuol dire che o avevano un ottimo pusher ( e ci può anche stare) o erano preparati molto bene ( direi più probabile). Mazzarri sarà simpatico quanto un gatto attaccato alle palle però non è uno sprovveduto ( per esempio meglio di Mancini). Sousa lo immagino abbastanza simile tatticamente, spero che anche con la preparazione fisica abbia un approccio all’avanguardia…..(o sennò convinciamo il pusher a mandare qualcosa di buono a Firenze)

  8. MEXES? NON PENSO (E SPERO) PROPRIO……
    GIOVANI DI PROSPETTIVA CON UN LUNGO CONTRATTO !

  9. Frutta e Verdú

    L’unica cosa che non capisco é perché si sia tenuto Bagadur se non lo si fa giocare neanche in coppa contro squadre più abbordabili. Allora era meglio se andava in prestito a farsi le ossa!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*