Il messaggio di Gomez alla società: E l’obbligo di riscatto sparisce

Gomez Visite Mediche

Gomez Visite Mediche

Una trattativa lunga quella portata avanti tra la Fiorentina, il Besiktas e Mario Gomez. Oggi l’attaccante partirà per la Turchia, ma il Corriere dello Sport-Stadio racconta del colpo di scena che si è verificato ieri pomeriggio. Le due società avevano stabilito il trasferimento con la formula del prestito con obbligo di riscatto, ma Gomez avrebbe fatto arrivare, tramite i suoi procuratori un messaggio alla società: nessuna cessione definitiva, vado via solo in prestito secco, o al più con diritto di riscatto. Se questa formula venisse confermata, in pratica, la Fiorentina tra un anno rischia di ritrovarsi un giocatore che guadagna dieci milioni di euro lordi e in scadenza di contratto, quindi invendibile. A questo punto attendiamo il comunicato ufficiale per vedere se verrà confermata o meno questa notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

34 commenti

  1. @ Redazione,
    in sintesi
    1) il prossimo anno potremmo rivederci Gomez dato che si tratta di un prestito secco, vero?
    2) Gli 8 o 10 mln per la cessione non sono stati oggetto di trattativa, vero?
    Esattamente. Redazione

  2. Esisteranno pure tutte le spiegazioni che volete ma anche questa operazione non sembra molto a ns. Favore..ovvia meglio di niente ma la domanda resta: perché?

  3. Che la nostra dirigenza fosse incompetente, si sapeva, ma con questa operazione di Gomez dato in prestito con diritto di riscatto, abbiamo toccato il fondo dell’incapacità, tra un anno, sicuro ce lo ritroveremo tra i nostri tesserati, giustamente lo dovevano minacciare visto che l’anno prossimo ci saranno gli europei di fargli fare tribuna fissa, tanto, o tribuna o il Gomez visto in Viola non avremmo perso nulla.

  4. Per tutte le vedovelle di marione il bidone…avete visto che bel comportamento ha avuto il vostro amico? Degno del peggior mosciolivo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*