Il Milan si inserisce clamorosamente per Jovetic e ne parla con Ramadani

Il Milan clamorosamente tratta Jovetic, come spiegato da Michele Criscitiello su SportItalia e confermato da Gianluca Di Marzio. Milan a colloquio con l’agente. Il calciatore che appariva vicinissimo alla Fiorentina potrebbe incredibilmente prendere un’altra strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. con lui il mercato era quasi decente a prescindere senza é una fregatura.

    Comunque io l’ ho scritto ieri in uno degli articoli su juvetic.
    Avevo detto napoli o forse roma o cmq un altro club italiano di questo livello é facile che si inserisca che se jovetic non si riduce ingaggio e che ci sta qualcuno dietro e stanno solo aspettando
    quindi la viola doveva accordarsi con l inter x un riscatto fissato in caso di gol e presenze o cmq chiudere in fretta che qualcuno ci stava

  2. Speriamo….

  3. Jovetic è bravo, ma è entrato nelle alte sfere degli ingaggi super e tiene più ai soldi che al campo, se venisse ok, se non viene è lo stesso, tanto si giocherebbe il posto con Ilicic o con lo stesso Bernardeschi o col giovane Toledo, o con Zarate, o addirittura con lo stesso Borja Valero. Se accetta di farsi un anno a 2.5 milioni, ok, se non accetta non ha senso gravare un bilancio appena alleggerito con un giocatore che ritiene di appartenere a sfere ingaggio di altra dimensione. Restasse in quella dimensione, senza giocare magari, fatti suoi. Tanto alla fine di questa stagione prenderebbe il volo comunque, se va bene o se va male, non è un’operazione essenziale e non è certamente di prospettiva, servirebbe solo ad avere un’arma in più, quella utile, sì, ma al giusto prezzo, e quello lo stabilisce la Fiorentina.

  4. Pino -CROTONE-

    Si, ma con quali soldi ?? …..o pensate di arrivarci con il solito prestito gratuito con
    stipendio a carico dell’Inter ?!?!

  5. Incredibilmente neanche troppo… . Sarebbe un peccato perché con Bacca e Jovetic il Milan sarebbe molto più pericoloso, potendo poi contare sull’ingresso della nuova proprietà nel mercato di gennaio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*