Il motore di Baba è pronto a rombare

BabacarLazio3

Il recupero un po’ difficoltoso dall’infortunio che lo tolse di mezzo nel finale della scorsa stagione e poi l’approccio con il nuovo tecnico Paulo Sousa, nel mezzo il rinnovo del contratto che lo ha legato stretto a Firenze e la Fiorentina fino al 2019. I tifosi viola aspettano ora l’esplosione definitiva di Khouma Babacar: le premesse e le promesse sono tante, anche da parte dello stesso attaccante classe ’93. Le sue parole di oggi confermano le grandi intenzioni di uno prospetti più luminosi usciti dal settore giovanile gigliato negli ultimi anni. Sousa è pronto a puntare su di lui, pur con la concorrenza di Kalinic, che lo stesso Babacar ha annunciato di apprezzare. L’ambiente viola non vede l’ora di gioire ed esultare per un proprio prodotto e dopo qualche difficoltà e le due panchine iniziali, il motore del senegalese sta rombando ed è pronto a scatenare la sua potenza, a partire dalla gara con il Genoa.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Spero per Baba che con il Genoa possa giocare, ma Sosa preferisce Kalinic perchè è una punta centrale e si adatta al suo modulo, Baba è una punta, ma non un centravanti, ci può giocare, ma non rende come farebbe, avendo un’altra punta al suo fianco, anche li stesso Kalinic, perchè Babacar preferisce partire da lontano sulla fascia, poi accentrarsi e andare al tiro o scambiare con l’altra punta…con il Modena aveva Granoche che avrei acquistato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*