Il Napoli arriva a quota clausola per Vecino con una contropartita

E’ un vero e proprio assalto quello che sta mettendo in atto il Napoli per Matias Vecino. Secondo La Gazzetta dello Sport i partenopei stanno raggiungendo la quota prevista dalla clausola rescissoria (circa 23 milioni di euro) pur di dare il centrocampista uruguaiano a Sarri. Tramite una trattativa con la Fiorentina è possibile che venga stabilita una quota contanti e inserita una contropartita nell’affare: si parla di 16-17 milioni di euro più l’attaccante Duvan Zapata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

44 commenti

  1. Mauro, Fradiavolo, Fragnsim etc…NON RISPONDETE ad I’m Bored. Ma non lo vedete che risponde solo offendendo ed attaccando personalmente la gente ? Lo vedete che io, Cisko, S69, BatiRui etc…siamo nella lista di quelli nominatii,attaccati ed offesi di continuo anche se non si scrive nemmeno una riga e anche se non si considera neppure come essere vivente ? ISOLIAMOLO, Lasciamolo perdere, ha una certa età, non vorrete mica fargli rischiare l’infarto, eh ? se poi la bile lo fa scoppiare da solo, allora…

  2. Stefano , finalmente del buon senso. Ma anche tu sarai ( se già non l’hanno fatto) bollato come un leccaValle .
    Fradiavolo auspica e ritiene doveroso che un proprietario di società di calcio che si rispetti dovrebbe cacciare 20/30 milioni l’anno . Ma si può ragionare così ? Lo invito a farmi qualche nome da prendere come esempio. Oppure a chetarsi con queste amenità da San salvi.

  3. @Mauro . Anche tu sei fra quelli che sulle frandonie dei giornalai manderesti a morte un disgraziato. Ci siamo fatti fregare ! Ma chi te la detto ? Ma che razza di testa ? Ma dentro ci sta anche il cervello o solo fumi di Chianti gallo nero ? Il 99,99% di quanto si scriverà sugli acquisti o vendite sono balle spaziali e esprimere giudizi su questa base è solamente folle.

  4. @fedrator, ma cosa diavolo dici? Cosa dobbiamo aspettare ancora con pazienza? Sono passati 47 anni dal secondo scudetto Viola, 15 anni dall’ultima coppa Italia, 20 dalla Supercoppa Italiana, inutile ricordarti che con questa proprietà di incompetenti, non abbiamo vinto nulla da 14 anni. Lo sai perché vogliono affiancare Rui Costa a Corvino se la voce è vera? Perché evidentemente dopo tre lustri di errori, forse hanno capito che hanno bisogno di gente con le palle di calcio e non di commercialisti e ragionieri vari.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*