Il Napoli fa sul serio per Mammana e ha già pronto il budget

Dopo la rottura violenta tra Fiorentina e River Plate per Emanuel Mammana, la squadra viola è destinata a rinunciare definitivamente al difensore classe ’96. Neanche l’estate potrà rimarginare la ferita tra i due club, anche perché su di lui sta crescendo ormai impetuoso il pressing del Napoli. Come riporta Alfredo Pedullà sul suo sito infatti, i partenopei avrebbero già preparato un budget da 8-9 milioni di euro per assicurarselo nel prossimo mercato. Dopo i sondaggi delle ultime ore di mercato i contatti sono proseguiti ed il Napoli potrebbe così fare il doppio colpo, con lui e Maksimovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Io mi vergognerei come un ladro di fare di queste figure di cacca nei confronti di un cinematografaro che ingrassa con filmettacci con guitti e per mentecatti

  2. C’è chi vuole provare almeno a vincere e chi invece vuole solo partecipare! Secondo voi noi quali siamo? Ancora non ho capito quale sia il nostro progetto! E forse non lo ha capito neanche Sousa! Povero Paulino dove sei capitato?

  3. Loro investono i Della Balle no. Peccato speriamo trovino velocemente nuovi acquirenti!!! Ciao ciao buffoni

  4. anche la Viola fa sul serio…aveva messo a disposizione 3 Ml quando la richiesta era di 10 Ml ahahhahah Ecco la differenza di chi compra e chi prova a comprare certi calciatori, ovviamente poi la differenza si vede nelle rose e nei risultati delle squadre, se non subito alla lunga e il campionato è lungo 38 partite….tutta qua la differenza fra De LAurentis che io detesto perchè piange troppo, e i Della Valle, c è chi compra e chi fa plus valenze…..

  5. Francamente sembra davvero che il Napoli segua solo l’attività degli uomini di mercato viola….

  6. Però, loro – a differenza di noi – i giocatori li pigliano e sono primi…..

  7. E vai sembra che non riescano a trovare nomi nuovi solo quelli cercati dalla Fiorentina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*